menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consegnati 24 buoni spesa (1200 euro) a 10 famiglie in difficoltà

I Lions di Udine in aiuto dei "nuovi poveri"

03-8I "nuovi poveri" sono l'emergenza sociale frutto della crisi che ormai da anni attanaglia anche la nostra regione, famiglie che inaspettatamente si ritrovano senza lavoro, schiacciate da debiti, private della dignità. I Lions Club di Udine Host, Agorà, Castello, Lionello e Leo hanno coinvolto i loro soci in un service di solidarietà che contribuirà a rendere meno disagevole la vita di alcuni cittadini friulani in difficoltà. Lunedì sera 16 marzo all'Hotel Astoria di Udine hanno consegnato a 10 famiglie in stato di bisogno, individuate dalla Caritas locale, 1200 euro in buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità. Ogni nucleo familiare potrà spendere, per un anno, 100 euro al mese presso l'Iper - gestito dalla società Iper Montebello Spa - del centro commerciale di Torreano di Martignacco.

04 Delser consegna buoni a Caritas-2Presenti alla serata, ospiti del presidente di zona D del Lions Udine Carlo Delser - oltre ai soci Lions aderenti al service -, il direttore della Caritas di Udine Don Gloazzo, l'arcivescovo Mons. Mazzocato, il sindaco di Udine Honsell, il Rettore dell'Università di Udine De Toni, il presidente della Camera di Commercio Da Pozzo, il comandante della Guardia di Finanza di Udine, il sindaco di Martignacco Zanor con il Parroco Tommasini, il Prefetto di Udine Raimondo, il presidente del Consiglio regionale Iacop, Antonio Maria Bardelli in rappresentanza del Città Fiera, il presidente Federazione Bcc Fvg Brunoro, Morandini Presidente della Cassa di Risparmio del Fvg.

02 sala-2"La nostra volontà è quella di contrastare le nuove povertà - spiega il presidente di zona D Carlo Delser - Con dei buoni spesa intendiamo, nel nostro piccolo, dare concreta risposta a chi è stato colpito dalla recessione economica e sta vivendo situazioni drammatiche". Una scelta ardua, quella della scelta dei beneficiari, effettuata dopo aver definito alcuni prerequisiti (residenza a Udine o provincia, disoccupazione, figli), per la quale i Lions hanno incaricato la Caritas. Grande supporto l'hanno offerta in particolare due generosi soci del Lions Club Udine Host.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento