Fuori strada con un tasso alcolemico 8 volte oltre i limiti

Fermato dalla Polizia Stradale nel pordenonese un 30enne

Quando lo hanno sottoposto all' esame alcolimetrico il risultato è stato di 3,93 g/l, pari a otto volte il limite consentito (la normativa attuale italiana stabilisce come valore limite legale il tasso di alcolemia di 0,5 g/litro. Guidare un veicolo oltre questo limite - e quindi in stato di ebbrezza - costituisce un reato, punito, oltre che con la perdita di 10 punti della patente, con le severe sanzioni previste dagli articoli 186 e 186 bis del Codice della Strada).

Per questa ragione gli agenti della Polizia stradale del distaccamento di Spilimbergo (Pordenone) lo hanno sanzionato penalmente e gli hanno ritirato la patente di guida. Protagonista della 'bevuta' è un cittadino ucraino, di 30 anni, residente a Valvasone (Pordenone), incapace anche di tornare a casa da solo. L'uomo, peraltro, sta scontando la misura della detenzione domiciliare nella propria abitazione dopo aver commesso alcuni furti, ma sembra che le ore in cui è uscito fossero compatibili con gli orari previsti dalla legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato sottoposto all'esame dell'etilometro dopo essere uscito di strada alla guida di una Mercedes autonomamente a San Martino di Campagna (Pordenone) causando anche danni al patrimonio percorrendo una strada interpoderale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • No a euro, 5G e mascherine, i gilet arancioni in piazza con il loro leader Gigi Nardini

Torna su
UdineToday è in caricamento