Ubriaco al volante durante il coprifuoco, si schianta e chiama l'amico: sanzionati

È successo questa notte a Dignano: un uomo di 37 è uscito autonomamente di strada con l'auto e ha chiamato un amico in soccorso nonostante fossero passate le 22. Entrambi sono stati sanzionati

Nonostante fossero ormai passate le 22 e, soprattutto, nonostante avesse alzato eccessivamente il gomito, un 37enne residente nel pordenonese si è messo alla guida della propria auto, finendo autonomamente fuori strada.

I fatti

L'incidente è avvenuto questa notte a Dignano e ha visto protagonista un uomo di 37 anni residente nel pordenonese. L'uscita del veicolo è stata autonoma e non ha coinvolto altri mezzi: il 37enne ha però pensato di far intervenire un suo amico, nonostante fosse già scattato il divieto di uscire di casa dopo le 22. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Majano, per rilievi e accertamenti. I militari dell'Arma hanno eseguito anche l'alcoltest trovando un tasso alcolemico di 1, 35 grammi litro, oltre il limite consentito dalla legge. Per lui è scattata anche la sanzione in quanto non ha fornito validi motivi per giustificare la sua presenza fuori casa nell'orario di coprifuoco: stessa sorte all'amico, anche lui di 37 anni, che gli era andato in soccorso. 

Il conducente del veicolo è stato inoltre denunciato per guida in stato di ebbrezza e la patente gli è stata ritirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento