rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Vittima / Faedis

Travolto e ucciso da un'auto pirata: ecco chi è il ciclista morto a Faedis

L'uomo viaggiava in sella alla sua bicicletta quando è stato travolto da un'auto pirata

Era uscito come al solito in sella alla sua bicicletta con la quale era solito spostarsi per il paese. Ma ieri sera, 25 marzo 2023 è stata l'ultima.

Luigi Vanone, 65 anni ha perso la vita proprio nella sua Faedis dopo che un'auto pirata lo ha travolto in via Udine proprio mentre era a bordo della sua bicicletta.

Violentissima la collisione con il mezzo che ha scaraventato l'uomo in un fossato. Nonostante i soccorsi immediati non c'è stato però nulla da fare. Sul posto anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della Compagnia di Cividale che hanno provveduto alla bonifica del manto stradale ed ai rilievi del caso.

Ora resta da capire - anche grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza - chi, ieri sera, fosse al volante della vettura che ha travolto Luigi Vanone.

Luigi detto "pape" - secondo il racconto di un residente - era appassionato di calcio: fino a qualche anno fa era attivo in ambito sportivo come giudice di gara nei match sportivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso da un'auto pirata: ecco chi è il ciclista morto a Faedis

UdineToday è in caricamento