rotate-mobile
A23 / Buja

A23, ubriaca 5 volte il limite centra un'auto in avaria

Una donna alla guida di una macchina di grossa cilindrata ha invaso la corsia di emergenza. Salvo per un pelo il conducente della vettura ferma

Guida ubriaca con tasso alcolemico cinque volte oltre al limite, sbatte contro una macchina in avaria e si dà alla fuga rischiando di travolgere il conducente dell’auto ferma nella corsia di emergenza. È accaduto nel pomeriggio di ieri, 2 agosto 2022, sulla A23 tra Udine Nord e Gemona, in direzione Tarvisio.

I fatti

Gli agenti della Polizia Stradale della sottosezione di Amaro sono intervenuti per i rilievi di un incidente stradale accaduto ieri pomeriggio sulla A23 tra Udine Nord e Gemona, in direzione Tarvisio. L’ autore del sinistro si era allontanato senza prestare soccorso. Fortunatamente nell’impatto nessuno era rimasto ferito. Solo danni ai mezzi di trasporto.

Secondo la prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, una donna alla guida di un’auto di grossa cilindrata di colore bianco, tagliando bruscamente una curva, aveva invaso la corsia di emergenza. Qui si trovava un’automobile ferma perché in avaria. La macchina in corsa ha quindi urtato violentemente quella ferma. La persona alla guida si è allontanata senza prestare alcun soccorso e senza sincerarsi dell’accaduto. Nella fuga ha anche schivato di poco l’autista della macchina in panne.

Gli agenti intervenuti sul posto hanno, immediatamente diramato una “nota di ricerca” fornendo le poche informazioni in loro possesso: un’auto di grossa cilindrata, di colore bianco di cui conoscevano solo alcuni numeri della targa. L’auto è stata rintracciata poco dopo all’interno dell’area di parcheggio Rio Gelato, sempre sulla A23, che si trova a pochi chilometri di distanza. La conducente, perché alla guida si è scoperto esserci una donna, cercava di confondersi con gli altri utenti  fermi  in sosta nell’area di parcheggio. Ai controlli è sembrata da subito in evidente stato di alterazione psicofisica.  Una volta sottoposta alla prova con l’etilometro, è risultata positiva con valori di concentrazione dell'alcol cinque volte superiori a quelli consentiti. Inevitabile, la segnalazione all’Autorità Giudiziaria  per guida in stato di ebbrezza.  

Le conseguenze

La sanzione amministrativa per guida in stato di ebbrezza prevede la sospensione della patente di guida da uno a due anni e il sequestro amministrativo del veicolo ai fini del successivo provvedimento di confisca. La donna  è stata anche  multata  per non aver ottemperato all'obbligo di fermarsi in caso di incidente e non aver mantenuto il controllo del veicolo andando ad urtare l’altra autovettura in sosta per avaria sulla corsia di emergenza, causando un sinistro con soli danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A23, ubriaca 5 volte il limite centra un'auto in avaria

UdineToday è in caricamento