Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Beivars / Via Bariglaria

"Mestroni è un picchiatore fascista": imbrattato murale con il volto di Pasolini

Ignoti hanno imbrattato uno dei disegni di Simone Mestroni, ideatore del progetto "Udine città della poesia". Il fatto in via Bariglaria a Udine

Imbrattato un murale a firma di Simone Mestroni, l'udinese che ha ideato il progetto "Udine città della poesia". Sulla strada comunale di Udine alla Bariglaria, lungo la ciclabile che porta verso Cividale, un suo disegno che raffigura l'intellettuale Pier Paolo Pasolini è stato coperto da una scritta dal significato inequivocabile. "Pasolini era antifascista, Mestroni un picchiatore fascista". Una frase che fa riferimento al passato di Mestroni.

imbrattamento-4

Il progetto

Mestroni ha ideato il progetto "Udine città della poesia" realizzando dei murales dove i volti di alcuni personaggi noti si accompagnano ad alcune citazioni. In città compaiono i disegni di Anaïs Nin, Charles Bukowski, Louis-Ferdinand Céline, fino ad arrivare a citazioni di Filippo Tommaso Marinetti (realizzato a Brescia) e quello di dannunziana (ripresa dal regime fascista) memoria "Memento audere semper" in un interno.

d'annunzio-2

L'ultima sua opera

Non sarà sfuggita ai più la copertura sulla cabina Enel in viale XXIII Marzo commissionata dal Comune di Udine: un disegno di 7 metri dedicato alla città, sfondo rosso mattone, scritta gialla "Udine città della poesia".

cabina enel-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mestroni è un picchiatore fascista": imbrattato murale con il volto di Pasolini

UdineToday è in caricamento