Lascia il carro funebre incustodito e gli rubano il telefono e un trapano

L'episodio è accaduto ieri all'esterno della chiesa di Santa Maria Assunta in viale Cadore

Ci vuol coraggio per trafugare oggetti da un'auto, figuriamoci se questa non è una vettura qualsiasi ma un carro funebre. È quanto accaduto ieri, tra le 12 e le 12.10, all'esterno della chiesa di Santa Maria Assunta in viale Cadore, quando un imprenditore di una ditta di Campoformido si è accorto che dal carro funebre di sua proprietà erano stati asportati il suo telefono cellulare e un trapano a batteria. Il totale della refurtiva ammonta a circa 300 euro ed è stata sporta denuncia per furto aggravato a carico di ignoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento