menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derubano un'anziana e rischiano di investire la figlia: condannati

Due giovani cittadini della Repubblica Ceca hanno patteggiato davanti al tribunale di Udine una pena di due anni di reclusione e 688 euro di multa

Rubarono poco più di 800 euro nell'abitazione di una donna a Pontebba e poi, nella fuga a bordo di un'auto, per poco non investirono la figlia della donna, che li stava inseguendo. Per queste accuse due giovani della Repubblica Ceca, A.L. di 31 anni, e J.P., di 24, hanno patteggiato oggi davanti al gup del tribunale di Udine Daniele Faleschini Barnaba una pena di 2 anni di reclusione e 688 euro di multa.

L'episodio risale al 2 ottobre scorso, a Tolmezzo. Le due donne avevano notato uno dei due ladri aggirarsi in casa e poi uscire furtivamente. Lo avevano seguito fino all'auto, dove era salito in attesa del complice. La padrona di casa aveva cominciato a bussargli al finestrino per chiedere spiegazioni. La figlia si era messa davanti al mezzo per impedirne la fuga, ma non appena arrivato il complice i due erano partiti, costringendo la donna a spostarsi per evitare di essere investita. Erano stati arrestati in flagranza di reato a Pontebba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento