menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Francesco Leo e Alessio Camporese

Nella foto Francesco Leo e Alessio Camporese

Due nuovi funzionari in Questura ad Udine

Si tratta del vice questore aggiunto Alessio Camporese, in forze alla divisione anticrimine, e il commissario capo Francesco Leo nuovo comandante della Squadra Volante

Cambio al vertice per l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Udine. Da lunedì il commissario capo Marco Lovrovich, in servizio nel capoluogo friulano dal 2012 e trasferito ora a Trieste, è stato sostituito dal commissario capo Francesco Leo, 43 anni originario di Pordenone. Fra gli ultimi ex ausiliari di leva, Francesco Leo fa parte delle forze di Polizia di Stato da oltre 20 anni, di cui gli ultimi 10 trascorsi alla Questura di Gorizia. Una carriera che lo ha portato a prestare servizio anche in grandi realtà come Torino e Milano per poi ritornare in Friuli ed ora a Udine. 

Passaggio di testimone anche alla divisione anticrimine, che continua ad essere retta da Rocco Romeo, dove è arrivato il vice questore aggiunto Alessio Camporese, 40 anni originario dell’Umbria. Camporese, di Orvieto, negli ultimi anni ha prestato servizio a Gorizia dopo aver maturato un’esperienza all’ufficio immigrazione e al Cie di Gradisca con la gestione dell’ordine pubblico dal 2008 al 2010, facendo parte successivamente della commissione rifugiati, sempre di Gorizia e della Digos.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento