rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Friuli Venezia Giulia verso il microchip obbligatorio anche per i gatti

La novità nella manovra di bilancio. Il costo sarà di circa 20-30 euro. Previste anche multe dai 100 ai 600 euro

Dopo quella per i cani, la Regione Fvg vuole introdurre l'anagrafe anche per i felini. Questo è quanto potrebbe avvenire a breve se, come raccontato da Marco Ballico sul Il Piccolo, passerà la modifica alla legge 20 del 2012 collegata alla Finanziaria regionale di fine anno. L'obbligo dovrebbe valere anche per i gatti casalinghi, ma è pensato in particolare per le colonie feline, come sta avvenendo a Pordenone, dove l'anagrafe felina è partita un paio di settimane fa in via sperimentale.

Gli eventuali obblighi

Se il provvedimento diventerà obbligatorio, in tutta la regione sarà necessario far iniettare dal proprio veterinario il microchip sottocutaneo che collegherà il gatto al suo proprietario. L'applicazione del dispositivo - della grandezza di un chicco di riso e dal costo di circa 20-30 euro- andrà fatta entro i primi due mesi di vita del micio. Saranno previste, inoltre, anche delle multe - dai 100 ai 600 euro -per i trasgressori.  La banca dati elettronica permetterà, dunque, l'identificazione in caso di smarrimento e il contenimento della natalità attraverso la sterilizzazione dei felini che appartengono alle colonie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friuli Venezia Giulia verso il microchip obbligatorio anche per i gatti

UdineToday è in caricamento