menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti finanzieri rapinavano imprenditori lungo l'autostrada A4

La Squadra Mobile di Trieste ha arrestato tre pregiudicati italiani. Una quarta persona è stata denunciata

Tre pregiudicati - tutti di nazionalità italiana - sono stati arrestati e un quarto è stato denunciato nell'ambito di una operazione della Polizia di Stato di Trieste, coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo giuliano. 

La banda, secondo quanto accertato dagli investigatori, si era specializzata in rapine ai danni di automobilisti lungo autostrade e strade a scorrimento veloce. In particolare il gruppo si presentava come nucleo di agenti della Guardia di Finanza. 

I pregiudicati simulavano controlli a imprenditori, fermandoli nelle aree di sosta dell'autostrada, per poi rapinarli del danaro di cui erano in possesso. Era da tempo che i poliziotti della Squadra Mobile triestina svolgevano controlli lungo la A4, nel tracciato tra Brescia e Trieste, per contrastare il fenomeno. Perquisizioni domiciliari sono state compiute con l'ausilio delle squadre Mobili di Bergamo e Brescia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento