menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Feletto abbraccia Cristian Rossi: in centinaia alla fiaccolata in sua memoria

Folla nel paese di residenza dell'imprenditore ucciso a Dacca. I nipoti: "Era una persona piena di gioia di vivere"

Un "silenzio assordante" e tanta commozione: erano in centinaia a Feletto Umberto a ricordare Cristian Rossi, il 47 enne friulano brutalmente ucciso a Dacca nel terribile attentato di venerdì scorso. Questa sera una fiaccolata, partita dalla sede del Comune di Tavagnacco, ha attraversato le vie del paese alla presenza dei nipoti di Rossi e delle autorità, tra cui il sindaco della comunità Gianluca Maiarelli e il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani.

La folla si è poi riunita di fronte alla chiesa di Sant'Antonio Abate. Emozionante il messaggio di ringraziamento letto da una delle nipoti di Rossi che, oltre a ricordare lo zio come una persona "molto equilibrata, piena di gioia di vivere e sempre positiva", ha citato in suo onore una frase di Jim Morrison "Sorridi sempre, anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere", portando anche i ringraziamenti della moglie di Cristian, che si trovava a Roma per accogliere il feretro giunto in serata a Ciampino dal Bangladesh assieme a quelli delle altre nove vittime della strage.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I nipoti hanno anche dichiarato che continueranno a ritrovarsi "ricordando quello che ci ha insegnato con il suo esempio e le sue parole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento