Evade per parlare con la ex, al suo rifiuto le sfascia l'auto

Arrestato nuovamente un pregiudicato 61 enne fuggito dagli arresti domiciliari 

Episodio di molestie e attenzioni indesiderate ieri pomeriggio in viale Palmanova quando un uomo, un 61enne friulano residente a Udine, è evaso dagli arresti domiciliari presentandosi davanti la porta di casa della sua ex compagna. 

Il tentativo di avvicinamento

L'uomo, già condannato per reati di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebrezza è scappato di casa violando la misura cui era sottoposto. Voleva a tutti i costi parlare con la sua ex convivente. Al rifiuto della stessa il pregiudicato ha iniziato a dare in escandescenze prendendo di mira due vetture parcheggiate a pochi metri dalla dimora, una delle quali proprio della sua ex fidanzata. La donna, barricata in casa, senza mai aver aperto il portone e risposto agli inviti minacciosi e reiterati dell'uomo, ha così chiesto aiuto alle forze dell'ordine.

I soccorsi

Poco dopo sono dunque giunti i militari del Radiomobile della Compagnia di Udine che hanno bloccato l'uomo molesto arrestandolo per evasione. Lo stesso è stato poi condotto presso la Casa Circondariale di Udine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Incidente in A4, sfonda con la cabina del tir il camion che lo precede

Torna su
UdineToday è in caricamento