Duplice omicidio a Lignano, i coniugi Burgato uccisi in casa

I due, cittadini lignanesi, sono stati trovati dal figlio che ha subito chiamato i soccorsi. Gli inquirenti hanno scartato l'ipotesi dell'omicidio-suicidio

E' un duplice omicidio quello che ha scosso la città balneare questa mattina. Le vittime sono i coniugi Burgato, di 67 e 65 anni, gestori di un negozio di Lignano. I corpi sono stati trovati dal figlio della coppia, che ha subito chiamato soccorso.

L'omicidio è avvenuto nel bagno di servizio del piano terra della casa di via Annia. Secondo i medici legali dott. Costantinides e dott. Cirnelli, i fatti sarebbero avvenuti durante la notte. I vicini, interrogati dalle Forze dell'Ordine, non hanno sentito nulla di anomalo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La morte è stata provocata da numerose ferite profonde al collo, causate da un'arma da taglio non ancora ritrovata. Gli inquirenti stanno vagliando tutte le ipotesi, e non escludono la rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento