Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Distorsione durante l'escursione, soccorsa da due tecnici in libera uscita

La donna è stata trasportata fino a valle grazie ad una speciale barella che i soccorritori, in libera uscita, hanno rintracciato nel deposito attrezzato di un rifugio.

Una donna di 36 anni è stata soccorsa oggi alle 12.15 nelle Dolomiti Friulane all'altezza di Forcella Baldas a circa 1600 metri.

Durante l'escursione con il gruppo di amici, la donna si è procurata una distorsione ad una gamba. Impossibilitata a muoversi e non riuscendo quindi a proseguire autononamente, è intervenuto in suo aiuto un tecnico della stazione di Pordenone che viaggava con lei nella medesima compagnia e, poco lontano, presso il rifugio Pradut, altri due soccorritori della stazione Valcellina che a loro volta si trovavano in zona per svago.

Una volta raggiunto il gruppo di escursionisti, per mezzo di una barella rintracciata in un deposito attrezzato, i soccorritori hanno trasportato la donna fino a valle dove è stata visitata da un medico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distorsione durante l'escursione, soccorsa da due tecnici in libera uscita

UdineToday è in caricamento