menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federfarma in convegno a Udine: «Riportare la farmacia al centro del sistema»

L'incontro in città con la presidente nazionale. Tra gli obiettivi tutelare il servizio sociale e sanitario nelle piccole comunità rurali

«Riportare la farmacia al centro del sistema, questo l’impegno della Federfarma e del Sunifar (sindacato dei farmacisti rurali) per renderla uno snodo vitale nell’ambito del Servizio sanitario regionale e nazionale». Questo l'annuncio dato dalla presidente nazionale Federfarma Annarosa Racca durante l’incontro, a Udine, all'hotel Là di Moret, con i titolari di farmacia della Regione FVG con il presidente regionale di Federfarma Fvg Francesco Pascolini assieme alla rappresentanza dei titolari di farmacia.

Si è affrontato il capitolo inerente le attività e i progetti per la crescita e il rilancio della farmacia, valorizzandone il ruolo sociale, in collaborazione anche con le associazioni dei cittadini, e sviluppando in particolare i nuovi servizi e tutte le novità previste dalla sanità digitale.

Altro obiettivo: tutelare il servizio sociale e sanitario esercitato dalle farmacie nelle numerose piccole località rurali e marginali della nostra Regione, tema trattato dal presidente di Federfarma FVG, Francesco Pascolini che ha sottolineato le peculiarità delle farmacie rurali e i progetti per la loro valorizzazione nei settori della prevenzione e dei servizi socio-sanitari, nell’ambito degli accordi con l’amministrazione regionale. Ad inserirsi in questo filone anche il presidente nazionale Sunifar – Sindacato dei farmacisti rurali - Alfredo Orlandi: «Il patto per la salute tra Stato e Regioni ha evidenziato l’importanza della farmacia dei servizi e della medicina di base, quali modelli orientati alla promozione attiva della salute e alla assunzione del bisogno di salute prima dell’insorgere della malattia o prima che essa si aggravi. Federfarma e Sunifar stanno quindi costruendo un nuovo rapporto di collaborazione con le istituzioni sanitarie nazionali e regionali e con i medici di medicina generale: medico di famiglia e farmacia sono i due presidi essenziali sistema delle cure territoriali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento