menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Questore Cracovia

Il Questore Cracovia

Allerta anche al Friuli: da domenica controlli più serrati sugli spettatori

Dopo i fatti di Parigi il clima di attenzione sale in tutti gli stadi italiani, compreso quello di Udine. Il Questore: «Gli stadi sono considerati obiettivi sensibili»

Quanto successo lo scorso fine settimana on Francia costringe ad innalzare i controlli negli stadi italiani, compreso il Friuli, dove domenica si disputerà la gara di campionato tra Udinese e Sampdoria. La circolare - inviata dal ministero dell'Interno e dal Capo della Polizia - che eleva lo stato d'allerta e aggrava le misure di sicurezza è stata recapitata anche alla Questura di Udine. Ne conseguiranno dunque controlli sui documenti degli spettatori anche nelle aree di prefiltraggio ad opera di steward e polizia, che potranno rallentare l'afflusso all'impianto. Da qui la raccomandazione ai tifosi di recarsi allo stadio per tempo. Eventuali ulteriori misure di sicurezza, quali la presenza di cani anti-esplosivo e metal detector, saranno decise sabato durante la riunione del Gos. «Gli stadi sono considerati obiettivi sensibili come tutti i luoghi in cui c'e' una particolare concentrazione di persone - spiega il Questore di Udine Claudio Cracovia -. Non ci sono minacce specifiche per Udine».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento