menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rsu pubblico impiego: Cgil primo sindacato anche a Udine

Importante anche la massiccia partecipazione al voto, mediamente dal 60 al 90% in provincia

Il risultato del voto per le Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) del pubblico impiego nel territorio di Udine – anche se gli esiti non sono ancora completi – segnala due cose. La prima è che le lavoratrici ed i lavoratori hanno ancora voglia di sindacato e di rappresentanza sindacale. Solo così si spiega la grande partecipazione al voto – dal 60 al 90 % mediamente - anche nei luoghi di lavoro dove votare è più complicato per il sovrapporsi dei turni. Nulla a che vedere con la scarsissima affluenza al voto in alcune recenti consultazioni politiche.

Questo significa che la contrattazione e il sindacato servono a chi lavora. Con buona pace per il sindaco di Gemona, che polemizza con le modalità di voto rispetto al voto politico. Urbani può stare tranquillo e sereno: i dipendenti del comparto unico e tutti gli altri votano impiegando  uno o due minuti, non distogliendosi dal lavoro per tre giorni come pare risultare a lui. La seconda cosa detta  dal voto è la scelta della Cgil come primo sindacato del pubblico impiego. Significa che l’impegno della Cgil negli enti del nostro territorio e anche  a livello regionale e nazionale è riconosciuto dal personale.

In attesa dei dati completi vanno segnalati il 45 % della Cgil in Comune di Udine, la crescita in tanti comuni della provincia e l’avanzata nell’Azienda ospedaliero-universitaria di Udine con un +2,5% e nell’Azienda sanitaria 3 con un +2%. Nel nuovo Ente centralizzato della sanità (Egas)  la Cgil acquisisce addirittura l’81%. Nelle agenzie fiscali registriamo un +5% sia alle Entrate che nelle Dogane. Un segno di salute per la Cgil e per tutte le rappresentanze sindacali unitarie.                   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento