Ubriaco al volante, supera di sei volte il limite consentito

Per il trentacinquenne arriva il sequestro della vettura e il ritiro della patente

I carabinieri della Stazione di Taipana hanno denunciato in stato di libertà per l’ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza alcolica un 35enne del posto, M.L. le sue iniziali, riscontrata mediante apparato alcoltest durante una regolare attività di monitoraggio del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo

Vedendo l'auto procedere in maniera non lineare i militari hanno fermato il mezzo e sottoposto l'uomo alla prova con etilometro: il limite era stato superato di 6 volte rispetto al consetito ( 2 g/l). La patente di guida è stata ritirata per la successiva sospensione. Il veicolo è stato posto sotto sequestro per la conseguente confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

  • Coronavirus, oltre 500 contagi in regione, 4 morti a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento