rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Una ventina di persone in pronto soccorso, danneggiamenti e incendi

Il bilancio della notte di capodanno nel capoluogo friulano. Non si è registrato nessun caso di coma etilico

Una ventina di persone, di cui 8 minorenni, sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari del 118 per abuso di sostanze alcoliche tra San Silvestro e Capodanno. Altri quattro giovani sono stati denunciati per imbrattamento e danneggiamento. In pronto soccorso non sono stati registrati, tuttavia, casi di coma etilico.

Hanno passato invece la mezzanotte in questura quattro ragazzi udinesi di 17, 18, 19 e 22 anni, che avevano deciso di trascorrere la serata imbrattando muri con lo spray e dando fuoco ai cassonetti. La polizia li ha sorpresi intorno alle 23 dopo che nella zona di Sant'Osvaldo era stato appiccato un incendio a un contenitore per la raccolta dei rifiuti. Per spegnere le fiamme è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una ventina di persone in pronto soccorso, danneggiamenti e incendi

UdineToday è in caricamento