menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luci sulla coppia che ha tentato la rapina all'edicola di Beivars

Fermati in un locale cittadino i due sono stati prima riconosciuti dalla vittima e successivamente condotti ai carceri di Udine e Trieste. Nella loro abitazione trovati gli strumenti dio cui si sono serviti

Sono stati bloccati nella notte tra sabato e domenica in un bar cittadino dai Carabinieri della stazione di Udine est,  per essere poi condotti lui al carcere di Udine e lei in quello femminile di Trieste. Si tratta di del 40enne sloveno U.F. e della compagna di vita e di "lavoro", la 37enne B.B., entrambi residenti a Udine.

Sono stati identificati come gli autori della tentata rapina all'edicola Zamparutti di via Liguria. Dopo essere stati riconosciuti dalla vittima sono stati sottoposti a perquisizione personale e domiciliare e trovati in possesso degli elementi di cui si sono serviti per il reato commesso: pistola giocattolo, spray urticante, indumenti.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento