menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli umonini della Questura hanno denunciato il grave episodio

Gli umonini della Questura hanno denunciato il grave episodio

Atti osceni in luogo pubblico: denunciato giovane udinese

Un 26enne residente in città attendeva l'uscita di gruppi di ragazzine fuori da una scuola professionale. Nascosto dietro una siepe si abbassava i pantaloni e si masturbava

Un ragazzo udinese, di 26 anni, è stato denunciato dagli agenti della Questura di Udine per atti osceni in luogo pubblico. Mercoledì, intorno alle 12.30, il giovane aveva atteso l'uscita da scuola delle ragazzine di un istituo scolastico di Udine.

Nascosto dietro una siepe, si era abbassato i pantaloni e si era masturbato. Accortosi di essere stato notato, si era allora rivestito fuggendo su una bicicletta. Le studentesse, di 14 anni, hanno raccontato l'accaduto alla dirigente della scuola che ha segnalato i fatti alla polizia.

Gli agenti delle Volanti lo hanno individuato giovedì mentre, di nuovo alle 12.30, si e' fermato a guardare le ragazzine, toccandosi. Il giovane è stato identificato e denunciato in stato di libertà.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento