Cronaca

Un arresto e una denuncia, gli esiti dei controlli dei Carabinieri di Cividale

Protagonisti delle due vicende due uomini. Uno ha violato il divieto di avvicinamento all'ex-convivente, l'altro è "evaso" dagli arresti domiciliari. Per il primo sono scattate le manette. Il secondo è stato denunciato

Una denuncia e un arresto. Protagonisti di due episodi per due persone che hanno violato il divieto di avvicinamento e le misure cautelari di arresti domicilari.

Il primo episodio

Gli episodi si inseriscono nell’attività di controllo del territorio da parte del Comando Compagnia Carabinieri di Cividale.

Negli ultimi giorni, ha anche dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Udine a carico di un 47enne del luogo, che ha ripetutamente violato il divieto di avvicinamento all’ex-convivente, impostogli a seguito della contestazione del reato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Udine.

Il secondo episodio

Ieri, infine, i militari di Cividale hanno deferito a piede libero alla Procura della Repubblica di Udine un 41 enne del luogo, il quale, arrestato il 6 luglio scorso per il reato di violenza sessuale, per aver palpeggiato una 33enne lungo la pubblica via, e sottoposto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico, è stato sorpreso da una pattuglia all’esterno della propria abitazione, in violazione alle prescrizioni impostegli dal Tribunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un arresto e una denuncia, gli esiti dei controlli dei Carabinieri di Cividale

UdineToday è in caricamento