menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafisti a Udine: arrestato ai Rizzi responsabile strage di 21 persone

L'uomo, un 43enne, è stato catturato dai carabinieri del Comando provinciale di Udine dopo una lunga attività di pedinamento e osservazione. Sulla sua testa pendeva un ordine internazionale di cattura

Colpito da un ordine internazionale di cattura, ricercato dall'Interpol, condannato a 25 anni di carcere dal tribunale di Vlore (Albania) per essere stato ritenuto responsabile della morte di 21 clandestini annegati nell'Adriatico a gennaio del 2004 durante un viaggio tra il paese delle aquile e l'Italia.

Un curriculum criminale di tutto rispetto per il 43enne C.D., arrestato dai carabinieri del Comando provinciale  guidati dal capitano Fabio Pasquariello.

L'uomo, di nazionalità albanese, stava soggiornando da alcuni amici conterranei nel quartiere dei Rizzi. E' stato bloccato dopo una lunga attività di osservazione da parte dei militari dell'Arma.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento