menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato un altro passeur lungo la A23: in furgone aveva 17 clandestini

Si tratta di un 43enne siciliano, già noto alle forze dell'ordine. L'operazione, avvenuta all'altezza di Trasaghis, è stata messa a segno dalla Polstrada di Amaro

Un passeur siciliano, il 43enne G.S., già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia stradale di Amaro.  L’accusa è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Era alla guida di un furgone, nel cui cassone erano ammassati 17 migranti. L'uomo è incappato in un controllo nell'ambito del dispositivo rafforzato disposto dal Questore di Udine Claudio Cracovia, per la repressione del fenomeno dell'immigrazione clandestina al valico di frontiera di Tarvisio e nella fascia ampia di retrovalico del territorio friulano. La Polstrada lo ha fermato per un controllo lungo la A23, in territorio del comune di Trasaghis alla guida del furgone. I 17 migranti sono cittadini afgani e pachistani, tutti richiedenti asilo politico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento