A Mallorca la prima radio italiana dell'isola, fondatore uno speaker udinese

Alex Michieli, 46 anni udinese, e Stefano Munari 39 anni di Monfalcone hanno fondato "Italiana", la prima radio tricolore dell'isola spagnola

L'udinese Alex Michieli

A Mallorca nasce la prima radio italiana: l'udinese Alex Michieli (nome d'arte Alex Martinelli), insieme al monfalconese Stefano Munari, hanno dato vita alla prima emittente radiofonica dell'isola totalmente in italiano.

La comunità italiana

Una data importante per la numerosa comunità italiana residente a Mallorca, così numerosa da superare quella tedesca, per decenni regina incontrastata di quell’isola. Ma mentre i tedeschi, gli inglesi e persino i russi potevano contare su un’emittente nella loro lingua a Mallorca, gli italiani ancora no. Almeno fino a ieri. 

La radio

Da anni ci stavano pensando Stefano Munari (39 anni, di Monfalcone) e Alex Michieli (46 anni, di Udine, conosciuto anche con il nome d’arte di Alex Martinelli), radiofonici di vecchia data provenienti dalla nostra regione, storicamente molto prolifica per quanto riguarda i professionisti della radio. Forti di un curriculum che annovera partecipazioni a network nazionali italiani e diverse esperienze, anche da editori, nella stessa Spagna, entrambi residenti stabilmente a Palma de Mallorca (Alex dal 2008, Stefano dal 2018), negli ultimi due anni hanno lavorato dietro le quinte gettando le basi per la nascita della prima emittente radiofonica totalmente in lingua italiana dell’isola

Italiana

Il nome non lascia spazio a interpretazioni: ​ITALIANA è una radio nata naturalmente per intrattenere gli italiani con una formula classica, che include l’informazione aggiornata ogni ora dall’Italia e dal mondo. La radio però servirà da collante e amplificatore nell’ambito della stessa comunità italiana a Mallorca, nonché da “trait d’union” fra gli italiani e l’isola che li ha accolti: per raggiungere questo obiettivo, “Italiana Mallorca” già dalla nascita ha una spiccata predisposizione alla presenza sul territorio. Informazione locale, meteo, viabilità, programmi e rubriche dedicate a Mallorca, alle sue bellezze, natura, gastronomia, eventi, iniziative, spettacoli… con il preciso intento di non essere semplicemente “una radio che parla italiano” ma di creare integrazione e partecipazione diretta alla vita e al tessuto sociale dell’isola.

Le rubriche

Stanno già prendendo il via rubriche come ​“L’Isola che non vedi”​, una pillola settimanale in collaborazione con l’organizzazione “Maiorca Trekking”, che racconta luoghi, sentieri e percorsi da fare rigorosamente a piedi, in chiave storica, naturalistica e volta a sensibilizzare gli ascoltatori verso il rispetto del territorio. Oppure​“Elisir”​, appuntamento curato da Federica Zani, una coach che ogni settimana racconta qualche segreto per curare le emozioni e tornare in pace con noi stessi. O anche il ​“Corso di Maiorchinoperitaliani”​, una pillola simpatica ideata per avvicinare la nostra comunità alla lingua e, indirettamente, agli usi e costumi locali. E tanto altro che vedrà la luce nel prossimo futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La musica

Nonostante il nome, la musica trasmessa non è solo italiana, ma comprende il meglio di tutti i generi musicali dagli anni 70 ai giorni nostri, con il giusto spazio anche per chi ama ballare e vivere le innumerevoli risorse che l’allegra isola di Mallorca offre. Dirette da locali ed eventi, programmi mixati, selezioni dance e house dagli anni 90 in poi, oltre al programma culto ​“Network Satellite” ​con Gianni de Luise, nato 30 anni fa su Italia Network a Udine e adesso di casa sulla radio italiana di Mallorca. Il ruolo di voce ufficiale al bravissimo Carlo Flora. 
 
ITALIANA copre la quasi totalità dell’isola sulla frequenza 105.2 ed è naturalmente accessibile in streaming dal sito www.italianamallorca.com e su diverse applicazioni e directory di tutto il mondo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento