menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende a pugni in faccia una donna per portarle via la borsa, arrestata una trentenne

Prima ha preso a pugni una donna, poi ha cercato di rapinarla: una trentenne è stata fermata in stazione a Udine e arrestata per rapina aggravata tentata e lesioni

Aggressione sui binari nella serata di mercoledì 4 settembre: una trentenne ha preso a pugni un'altra donna cercando di portarle via la borsa.

I fatti

Gli operatori della Sezione Polizia Ferroviaria di Udine sono intervenuti a seguito di una chiamata per un’aggressione che stava avvenendo sulla pensilina del binario 4. Una trentenne, che si è dichiarata di origine gambiana, aveva infatti appena aggredito con numerosi pugni al volto ed al capo una donna cercando di sottrarle la borsa che teneva a tracolla. Il pronto intervento degli agenti e di alcune persone che si trovavano sui binari ha interrotto l’azione evitando ulteriori conseguenze negative.

Gli sviluppi

La trentenne, una volta condotta negli uffici della Polizia Ferroviaria in stato di fermo, è risultata essere in Italia senza fissa dimora, priva di lavoro e in attesa dell’eventuale riconoscimento della richiesta di protezione internazionale. A seguito delle testimonianza e dell'esame delle immagini delle telecamere, la donna è stta portata in carcere a Trieste. La vittima, invece, una volta sottratta al tentativo di rapina, è stata accompagnata in ambulanza all’ospedale di Udine. Per lei 5 giorni di prognosi, salvo complicazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento