Giocatore di basket friulano aggredito in Abruzzo, gli hanno rotto la mandibola

Raphael Chiti, classe '99 in forza al Giulianova Basket, è stato vittima di un'aggressione all'uscita da una discoteca

Raphael Chiti in azione al Carnera

Un grave episodio di violenza ha visto coinvolto nella notte tra domenica e lunedì Raphael Chiti, cestista friulano classe '99 in forza al Giulianova Basket 85. All’uscita da una nota discoteca di Mosciano Sant'Angelo (Teramo), Chiti e il compagno di squadra Marcello Piccoli sono stati immotivatamente colpiti da alcuni sconosciuti che, a quanto pare deliberatamente e con inaudita violenza, li hanno aggrediti.

Le condizioni

Gravi le lesioni riportate. Marcello Piccoli ha riportato un trauma cranico minore ed escoriazioni varie, Raphael Chiti un trauma facciale con frattura dell’osso mandibolare e necessità di intervenire chirurgicamente. Gli autori della violenza sono poi scappati senza lasciare traccia. Da quanto appreso si tratterebbe di personaggi ben noti alle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società

La società Giulianova Basket 85 ha commentato in un comunicato ufficiale che "nel condannare il deprecabile gesto non può non osservare la preoccupante evoluzione della criminalità locale che in una cittadina turismo centrica come Giulianova deve strenuamente combattere. Certi della ineccepibile condotta morale dei suoi ragazzi il Giulianova Basket 85, oltre a supportare in ogni modo possibile i suoi giocatori, augura a Raphael e Marcello una pronta guarigione oltre che di rivederli quanto prima calcare nuovamente i campi da gioco".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

Torna su
UdineToday è in caricamento