rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Aggredisce la compagna nella notte, fermato con lo spray al peperoncino

L'operazione degli agenti della Squadra Volante, allertati da una vicina di casa della coppia

Un uomo di 43 anni residente a Udine è stato arrestato la scorsa notte per resistenza a pubblico ufficiale dalla Polizia, che è riuscita a bloccarlo usando lo spray al peperoncino. L'episodio si è verificato intorno all'una. È stata una vicina di casa a chiamare il 113, segnalando forti urla e tonfi provenire dall'appartamento della coppia.

Minacce e fuga

Al loro arrivo gli agenti delle Volanti hanno sentito una voce di donna chiedere aiuto dall'interno, e hanno sfondato la porta per entrare. La donna, anche lei sulla quarantina, è scappata di corsa per le scale inseguita dal compagno tra urla e minacce. L'uomo ha rivolto minacce anche verso i poliziotti, scagliandosi contro di loro quando hanno cercato di consentire alla donna di raccogliere alcuni effetti personali per accompagnarla in una struttura protetta.

Lo spray al peperoncino

Ha anche impugnato dei coltelli in cucina minacciando gesti di autolesionismo prima di essere definitivamente immobilizzato con l'uso di spray al peperoncino, e arrestato. Colto da malore in Questura, l'uomo è stato portato in ospedale. La donna è stata medicata dai sanitari del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la compagna nella notte, fermato con lo spray al peperoncino

UdineToday è in caricamento