menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I 10 migliori eventi musicali del 2014 in Fvg

La classifica è stata stilata dall'agenzia Azalea Promotion: tra i parametri considerati, anche il gradimento del pubblico. Ecco chi occupa la prima posizione

L'agenzia Azalea Promotion ha stilato una classifica con i 10 migliori eventi del Fvg nell'arco del 2014. Relativamente al criterio di scelta dell'ordine, esso si rifà non solo alla grandezza di un singolo evento e alla quantità di biglietti venduti, ma anche e soprattutto al gradimento riscontrato dal pubblico, al suo grado di eccezionalità, complessità e unicità.

Ecco la top ten:

1 - PEARL JAM, “EUROPEAN TOUR” – 22 GIUGNO, STADIO NEREO ROCCO, TRIESTE

La band ha fatto tappa a Trieste, Stadio Nereo Rocco, domenica 22 giugno per un unico concerto nel Nordest Italia e nell’Europa dell’Est, parte dell’European Tour della band. Un evento che ha richiamato oltre 30 mila persone provenienti da tutta Italia e da gran parte d’Europa per uno degli appuntamenti musicali più attesti dell’estate italiana e internazionale, entrato nella top ten dei concerti con maggiore incasso del primo semestre nell’anno 2014.

2 - LIGABUE, “MONDOVISIONE TOUR PICCOLE CITTÀ” – 4 APRILE, PALASPORT, LATISANA (UDINE)

Il “Mondovisione Tour Piccole Città” ha fatto capolino al Palasport di Latisana lo scorso 4 aprile. Il rocker italiano ha scelto solamente 11 piccoli centri nella nostra penisola e location con massimo 2 mila spettatori, per regalare ai suoi fan della provincia lo spettacolo e l’atmosfera che si respirava nei suoi primissimi live, basati  su uno strettissimo contatto col pubblico. Per il Friuli Venezia Giulia l’onore di ospitare Ligabue è andato a Latisana, che per 4 giorni è stata invasa dall’entusiasmo dei fan.

3 - MANU CHAO, “LA VENTURA” – 27 GIUGNO, BORGO GROTTA GIGANTE, SGONICO

Oltre 14 mila persone hanno gremito l’area concerti di Borgo Grotta Gigante in comune di Sgonico domenica 27 giugno, in occasione del concerto di Manu Chao, uno dei maggiori esponenti della world music e artista molto impegnato socialmente.  Amato e apprezzato in tutti i cinque continenti per la sua multiculturalità e la sua trasversalità, Manu Chao ha portato in Friuli Venezia Giulia l’unica data nel Nord Italia del suo tour “La Ventura”, una grande festa concerto che ha visto partecipare migliaia di fan da tutto il nostro paese e dall’estero.

4 - LIGABUE, “MONDOVISIONE TOUR STADI” – 6 SETTEMBRE, STADIO NEREO ROCCO, TRIESTE

Sabato 6 settembre lo Stadio Nereo Rocco è stato teatro del “Mondovisione Tour Stadi”, di Ligabue. Il “Mondovisione Tour” ha visto il grande ritorno del Liga nella sua dimensione più congeniale, quella degli stadi, a quattro anni di distanza dall’ultima tournée, in quello che si è confermando come un autentico rock show. Protagonista del grande spettacolo, oltre 15 mila gli spettatori, ovviamente la grande musica del Liga, artista capace di firmare album e canzoni diventate la colonna sonora della vita di milioni persone, dai suoi esordi fino ad oggi.

5 - PATTI SMITH, “THE (PATTI) SMITHS” – 5 DICEMBRE, TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE, UDINE

La sacerdotessa del rock, Patti Smith è stata protagonista venerdì 5 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con il suo nuovo tour acustico “The (Patti) Smith”. Un concerto intenso ed emozionante, già esaurito in prevendita diverse settimane prima, che ha visto Patti coinvolgere il grande pubblico del Teatro Nuovo. Un patrimonio musicale, quello di Patti Smith, che l’artista continua a mettere a disposizione del pubblico giovane, lo dimostra la sua partecipazione all’incontro “Music for You(th)”, tenutosi al Liceo percoto di Udine proprio il mattino del concerto, appuntamento in cui l’artista ha dialogato, interagito e suonato con gli studenti udinesi.

6 - 2CELLOS, “ITALIAN TOUR” - 15 DICEMBRE, TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE

Dal web al palco, non subisce arresti la straordinaria scalata al successo dei 2Cellos, le due rockstar del violoncello, uno dei nuovi veri fenomeni della scena musicale mondiale, che hanno concluso con uno strepitososold out in prevendita al Teatro Nuovo Giovanni da Udine il 15 dicembre, l’Italian Tour. Una serata trionfale quella di Udine, davanti a un pubblico scatenato che ha accompagnato gli artisti per tutta la durata dello show, che ha visto i 2 Cellos interpretare con uno stile unico musiche del repertorio classico sempre e solo utilizzando il violoncello.

7 - FRANZ FERDINAND – 31 LUGLIO, CASTELLO DI UDINE

Il 31 luglio scorso la grande musica internazionale è tornata protagonista a Udine, quando sul colle del Castello è andato in scena il concerto dei Franz Ferdinand, band alternative rock scozzese fra le più amate dal pubblico mondiale. Oltre 3500 spettatori sono accorsi per l’unico live della band in tutto il Nordest Italia, nel quale hanno presentato i brani dell’ultimo fortunato album “Right Words, Right Thought Right Actions” e tutti i successi che dal 2004 li vedono stabilmente in cima alle chart di tutto il mondo.

8 - SIMPLE MINDS, “THE GREATEST HITS TOUR” – 29 LUGLIO, ARENA ALPE ADRIA, LIGNANO SABBIADORO

Il “The Greatest Hits Tour” dei Simple Minds, gruppo cult degli anni ’80, capace di vendere oltre 60 milioni di dischi in carriera, è sbarcato all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro lo scorso 29 luglio. Oltre 2500 persone, per uno strepitoso tutto esaurito, hanno cantato e ballato le canzoni di Jim Kerr e compagni, che hanno reso la piovosa serata lignanese una delle più memorabili di tutto il 2014 in musica.

9 - NEGRAMARO, “UN AMORE COSÌ GRANDE” – 15 LUGLIO, PIAZZA GRANDE, PALMANOVA

Il suggestivo scenario della piazza Grande di Palmanova è stato il teatro del grande ritorno in regione dei Negramaro, band rock salentina che lo scorso 15 luglio ha fatto sognare la città stellata con il concerto parte de “Un Amore così Grande Tour”. Oltre due ore di live per Giuliano Sangiorgi e compagni, con una scaletta che ha incluso tutte le ultime hit e tutti i grandi successi di uno dei gruppi più amati dal pubblico italiano.

10 - REMO ANZOVINO, “VIVO IN TOUR” – 10 AGOSTO, RIFUGIO GILBERTI, SELLA NEVEA (UD)

Il pianista compositore pordenonese Remo Anzovino è salito al Rifugio Gilberti (1.850 metri s.l.m.) a Sella Nevea per il quarto appuntamento del No Borders Music Festival, domenica 10 agosto. Un evento diventato sin dall’annuncio un vero e proprio concerto evento, che ha richiamato sul Monte Canin un migliaio di persone che per un'ora e mezza sono stato avvolte in una aurea magica tra sensazioni primordiali e naturale fascinazione. Il concerto è stato un esperimento coraggioso per una performance scandita da una scaletta insolita per Anzovino, studiata appositamente con i pezzi che più potessero trasmettere l'idea del volo, dello staccarsi del cuore verso il cielo che lo sovrasta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento