Scuola allagata a Gemona, scatta la protesta degli studenti

Circa trecento gli studenti dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore Raimondo d'Aronco che anziché entrare in classe e seguire le lezioni hanno scioperato all'esterno del plesso scolastico a causa delle precarie condizioni dell'edificio stesso.

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"La scuola è in decadenza, facciamo resistenza. Abbiamo il diritto di studiare in un ambiente sano ed igienico". Questi gli slogan che questa mattina hanno accompagnato lo sciopero dei circa 300 studenti dell'I.s.i.s. "Raimondo d'Aronco" di Gemona. I ragazzi si dichiarano stanchi di vedere la propria scuola in condizioni simili e di svolgere lezioni all'interno di un edificio così precario.

Le problematiche

Diversi i problemi "tecnici" segnalati dagli stessi studenti: dagli allagamenti, che interessano in particolare la sezione dei servizi socio-sanitari, alle infiltrazioni, agli infissi rotti, ai cavi elettrici scoperti, ai secchi disseminati lungo diversi corridoi e pavimenti per raccogliere l'acqua piovana che gocciola un po' dappertutto. Tutti gli insegnanti sono rimasti all'esterno dell'ingresso ad osservare l'evolversi della situazione, ad eccezione di un paio che coraggiosamente hanno supportato gli studenti e la loro battaglia parlando al megafono.

WhatsApp Image 2017-12-13 at 13.36.38-2

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO Forte grandinata su Tarcento

  • Bomba d'acqua a Udine

  • VIDEO: Ciclisti spericolati della domenica, in bici in autostrada sulla A23

  • La facciata dice internet point, in realtà è una banca abusiva

Torna su
UdineToday è in caricamento