Cinque accessori per dare personalità ad una camera da letto minimal

Una camera da letto con pochi fronzoli è sempre classica ed elegante, tuttavia a volte perde di personalità: ecco cinque modi per ravvivarla senza appesantirla

Una camera da letto minimal ha il vantaggio di essere sobria ed elegante, ma può risultare un po’ fredda e ‘vuota’. Per non perdere la raffinatezza di una stanza col minimo indispensabile, è possibile aggiungere pochi accessori per personalizzarla in base al proprio stile. L’importante è non caricarla di oggetti inutili e cercare di mantenere un taglio coerente con la propria personalità.

Se ami l’arte e i colori, ad esempio, puoi optare per la decorazione delle pareti: sul mercato sono presenti moltissime stampe adesive che creano veri e propri angoli di colore. Oppure, ancora, è possibile optare per mosaici o quadri, che daranno calore e allegria alla camera da letto senza appesantirla con inutili fronzoli. Occhio però a non esagerare: inondare le pareti con quadri e stampe di ogni tipo e colore avrà solo un effetto pacchiano e antiestetico.

Se invece sei un amante della natura, puoi mettere nella tua camera da letto degli angoli verdi: per quanto si pensi che le piante non vadano bene dove si dorme perché ‘catturano l’ossigeno’, in realtà esistono molte specie che, lungi dall’essere nocive, purificano l’aria e fungono da umidificatori naturali. L’Aloe Vera, ad esempio, di notte emette ossigeno e purifica l’aria da ammoniaca, formaldeide e xilene toluene. Un’azione purificante è anche quella svolta da Begonia, Ciclamino e Gelsomino, e quest’ultimo, in più, pare migliorare la qualità del sonno grazie al suo profumo.

Se hai un letto semplice, puoi renderlo più particolare ricorrendo ad una testiera originale e ricca di stile: oltre ad acquistarne in commercio, puoi ricorrere anche al fai da te, optando per vecchie porte o ante di armadi opportunamente ritinteggiate con toni rustici, a romantici drappi di tende o  a ritagli di cartone a cui dare la forma di una testiera regale.

Un altro modo per dare personalità ad una camera da letto minimal è quello di usare dei tappeti colorati: l’ideale, anche in questo caso, è evitare di mettere insieme colori e stili che non c’entrano niente l’uno con l’altro. Se la stanza è abbastanza ampia, un paio di tappeti dalle fantasie etniche o in tinte compatibili vanno benissimo.

Ami l’Oriente? Allora un angolo Zen non può che essere auspicabile: puoi orientarti per una statua di Buddha, per un giardino Zen o per un arazzo dalle fantasie Indù. Si tratta in genere di oggetti molto colorati, per cui, anche con questo stile, è meglio non esagerare con le quantità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E tu, di che camera da letto sei?
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatore in estate: come risparmiare sulle bollette?

  • Coltivare le piante in idrocoltura: cos'è e come funziona

Torna su
UdineToday è in caricamento