menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Weekend di successi per l'Asu, le farfalle della ritmica conquistano l'argento in A1

Fine settimana importante per l'Asu anche per la Ginnastica artistica femminile, terza in serie C, e per la sezione scherma con due atleti che si qualificano ai campionati italiani

Grande fine settimana,quello appena trascorso, per gli atleti dell’Associazione sportiva udinese. Le farfalle della ginnastica ritmica, infatti, hanno conquistato a Fabriano, in provincia di Ancona, l’argento nel massimo campionato di serie, mentre nella ginnastica artistica femminile, le ragazze hanno guadagnato a Fermo, nelle Marche, il bronzo in serie C. Ma non è finita, perché due schermidori dell'Asu che si sono qualificati a Pordenone per i campionati italiani.

Ritmica

Le atlete della ritmica, si diceva, sono arrivate seconde nell'ultima di campionato di A1. Conclusa la regular season, le ginnaste bianconere dovranno affrontare ora la temuta final six al Pala Gianni Asti di Torino, il 24 aprile. La nuova formula di gara, in diretta su Canale 9, Eurosport e Discovery+, prevede degli scontri diretti per assegnare lo scudetto 2021. La gara marchigiana ha segnato anche il ritorno in gara di Alexandra Agiurgiuculese.

A Fabriano, Alex ha portato in pedana tutta la voglia, il desiderio e l’esperienza maturata. Con 23.05 punti è la stata la migliore nella palla. Benissimo anche le altre tre giovanissime titolari, Tara Dragaš, Isabelle Tavano e Miriam Marina, che in assenza di Alexandra hanno comunque tenuto alti i colori dell’Asu. Tara, anche con il nastro, ha superato la soglia dei 20 punti (20.250), così come fatto in tutti altri attrezzi, nelle precedenti prove. Si è aggiudicata il secondo posto nella classifica provvisoria della specialità, dietro la vice campionessa mondiale, Sofia Raffaelli. Miriam con 18.900 ha ottenuto il suo personal best in assoluto. Ben oltre 18, per la precisione 18.400, anche per Isabelle che ha presentato la nuovissima composizione alle clavette. Ottimi risultati anche per Alice Del Frate, in prestito al Pontevecchio (A2), che a Torino affronterà la final six, e per Elena Perissinotto, anche lei in prestito, al Gymnics96 (B).

Ginnastica artistica femminile

Grande soddisfazione per l’Asu è arrivata anche dalle ginnaste dell'artista femminile (Lara Sattolo, Elisa Ronco, Giulia Graci, Camilla Barbetti, Cecilia Peres, Sofia Urso) che a Fermo hanno guadagnato il bronzo, in serie C. Ginnastica artistica femminile che una settimana fa, nelle gare LA, LB, LC, LD, ha portato a casa ben 10 medaglie: 3 ori, 4 argenti e 3 bronzi.

Scherma

Bene anche gli schermidori dell’Asu che, a Pordenone, hanno affrontato la prima prova regionale di qualificazione al campionato italiano. Nel fioretto maschile, giovani, Leonardo Triolo ha vinto il bronzo e Marco Presta ha raggiunto la quinta posizione. Nei cadetti, invece, Triolo è arrivato 1° e si è qualificato per il campionato italiano, 3° Presta. Nella spada femminile, giovani, 2a  Francesca Parmesani, che si è così qualificata per i campionati italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento