rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Volley

Udine Volley, con l'Alia Aduna una vittoria che vale doppio: prima gioia in trasferta e sorpasso

Serie B1: le bianconere hanno sbancato il campo delle venete con un 3-1 che regala una classifica più tranquilla

Vittoria e sorpasso. Ci voleva proprio il successo di ieri sera, il primo in trasferta di questa stagione per Udine Volley: le bianconere hanno espugnato il campo dell’Alia Aduna Padova, diretta concorrente alla salvezza, un 3-1 che ha permesso alle ragazze di coach Leone di superare in classifica proprio le venete. Grande soddisfazione nell’ambiente per una classifica che ora può essere guardata con un pizzico in più di tranquillità. Le friulane hanno 16 punti, due in più proprio di Padova che è al quartultimo posto: tra l’altro, Udine ha una partita in meno rispetto all’Alia Aduna, un altro motivo per essere ottimisti.

La posta in palio ieri pomeriggio era davvero altissima e si è capito che non sarebbe stato un incontro breve fin dai primi scambi. Udine ha avuto il merito di pazientare nel parziale di partenza, conquistato ai vantaggi con un 27-25 faticoso ma gratificante. Il secondo set è stato un autentico dominio bianconero. La formazione friulana ha lasciato alle padrone di casa appena 12 punti, partendo subito con un grande sprint (5-0) e ampliando poi il gap (anche 11 punti di vantaggio sul 17-6).

Il 2-0 ha spaventato Padova che però ha reagito con coraggio, dimezzando il conto set con un terzo parziale di grande carattere (25-19). Le bianconere hanno però dimostrato maggiore fame, chiudendo i giochi nella quarta frazione, portata a casa con un 25-20 che ha sancito il 3-1 definitivo.

Queste sono state le dichiarazioni di coach Leone a fine partita: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, soprattutto a livello nervoso, siamo partiti bene nel primo set ma Padova ha dimostrato di avere ottime qualità e ci ha messo in difficoltà. Nel secondo parziale abbiamo dominato, mentre nel terzo non è bastata la nostra rimonta. Poi siamo tornati a giocare bene. Fortunatamente la classifica ci sorride e proveremo a mantenerla, si comincia a vedere un equilibrio maggiore e c’è grande soddisfazione per il risultato”. Fra una settimana Udine se la vedrà in casa contro un cliente scomodo come l’Imoco San Donà. Il tabellino del match:

ALIA ADUNA PADOVA-UDINE VOLLEY 1-3 (25-27, 12-25, 25-19, 20-25)

PADOVA: Salmaso, Celegato, Grandis (L), Blaseotto, Cavalera (L), Varagnolo, Miecchi, Avanzo, Tiozzo, Boscolo, Bisio, Colombano, Nalin. All. Amaducci.

UDINE: Bovolo, Brumat, Cicolini, Pezzotti, Nardini, Tamborrino, Urbinati, Colonnello, Malovic, Marcuzzi, Snidero, Grego, Bortot. All. Leone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udine Volley, con l'Alia Aduna una vittoria che vale doppio: prima gioia in trasferta e sorpasso

UdineToday è in caricamento