rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Volley

Libertas Martignacco. Il presidente Bulfoni post-derby: "1500 persone al Carnera, il volley friulano è vivo"

La formazione udinese ha perso 3-1 ma rimane comunque lo spettacolo di una struttura gremita e appassionata

Una festa della pallavolo regionale: questo è stato il derby friulano di Santo Stefano per Fulvio Bulfoni, presidente dell’Itas Ceccarelli Group Libertas Martignacco. 1500 i tifosi presenti: matrimonio nuovamente riuscito fra tifosi, appassionati e il movimento del volley regionale. “Vorrei soffermarmi sull’aspetto legato al pubblico, abbiamo avuto 1500 persone, a dimostrazione che il volley è molto vivo nella nostra regione. Non guardiamo al risultato della partita, bensì al fatto di aver portato così tante persone all’interno del Carnera. Ringraziamo la società Apu Udine, nella figura di Roberto Gavazza, deus ex machina nell’organizzazione di questo evento”.

Passando all’aspetto sportivo, nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del Girone B della Serie A2 femminile, Martignacco ha lottato ma ceduto al termine di una sfida spettacolare, terminata 3-1 in favore della CDA Talmassons. Non è bastata, in particolare, una intraprendente Sironi, autrice di ben 19 punti complessivi. La Libertas è rimasta così ferma a quota 18 punti in classifica, un bottino che l’ha fatta scendere dal quinto al sesto posto, dopo il sorpasso da parte di Soverato. Vale la pena ricordare che per accedere ai play-off promozione bisogna classificarsi almeno al quinto posto, quindi attualmente Martignacco sarebbe costretta a disputare le gare valide per la Poule Salvezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertas Martignacco. Il presidente Bulfoni post-derby: "1500 persone al Carnera, il volley friulano è vivo"

UdineToday è in caricamento