rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley

Coppa Italia A2. Roma-Martignacco, parla Sara Cortella: "Lavorato tanto per essere qui, giochiamocela"

I quarti di finale prevedono la difficile trasferta di Guidonia contro l'attuale imbattuta capolista del girone B

Ritorna la Coppa Italia, e l’impegno è di quelli affascinanti. Scenderà in campo per guadagnare l’accesso alle semifinali della competizione, infatti, l’Itas Ceccarelli Group Libertas Martignacco, nel match che vedrà opposte le friulane alla Roma Volley Club. La sfida all’attuale capolista del girone di A2 in cui milita la stessa compagine biancoblu si disputerà domani, mercoledì 18 gennaio, alle ore 19, presso il Palazzetto Dello Sport di Guidonia Montecelio. Gara complessa, quella che attende le ragazze di coach Marco Gazzotti. Ciononostante, ci proveranno capitan Modestino e compagne. A vincere, a continuare il loro cammino di coppa.

A inquadrare il match, sponda Itas, è stata la schiacciatrice Sara Cortella tramite i canali societari: “Abbiamo lavorato tanto per tornare in Coppa Italia, quindi, nonostante la fatica, gli impegni e nonostante la forza di un avversario come Roma, noi scenderemo in campo con l’obiettivo di giocarcela a testa alta, cercando di trovare il nostro gioco e di fare bene le cose semplici. Comportandoci bene anche in quelle situazioni tattiche più complesse, quelle cioè che portano a un rendimento migliore”.

Le idee sono chiare su quella che sarà la strategia di domani: “Punteremo senz’altro sul fare bene in battuta, sul partire sin dal primo punto con un servizio pungente. Cercheremo di non farci travolgere dal loro gioco veloce, dalle loro forti individualità. Per quanto la partita con Montecchio ci abbia lasciato un bel po’ di amaro in bocca, noi stiamo cercando di mantenere il trend positivo delle partite con Sant’Elia e Sassuolo. Pertanto, proveremo a tenere alto l’umore generale, anche in vista della gara di domenica contro Messina, una sfida molto importante per la nostra classifica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia A2. Roma-Martignacco, parla Sara Cortella: "Lavorato tanto per essere qui, giochiamocela"

UdineToday è in caricamento