rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Volley

B1: un solo punto a Cerea per Udine, la salvezza si deciderà all’ultima giornata

Rimonta a metà delle bianconere contro un avversario in formazione rimaneggiata e che non aveva nulla da chiedere al campionato

La salvezza di Udine Volley nel girone C della B1 femminile è ancora tutta da decidere. Il match di ieri poteva regalare maggiore tranquillità alle ragazze di coach Leone che invece sono incappate in una sconfitta al tie-break in quel di Cerea. Le padrone di casa dell’Isuzu hanno sorpreso la formazione friulana nonostante fossero in formazione rimaneggiata: il primo set ha visto proprio le veronesi dominare fin dall’inizio e chiudere il parziale con un eloquente 25-13.

Nel secondo set c’è stata maggiore battaglia e Udine ha cercato di limitare i danni. Il 25-21 di Cerea ha però indirizzato la partita verso un binario non previsto. Il riscatto delle friulane è stato veemente, con una terza frazione di gioco praticamente perfetta (appena 11 i punti concessi alle padrone di casa) e una quarta ugualmente dominata (25-15).

A quel punto la rimonta sembrava nell’aria, ma al tie-break ha avuto la meglio Cerea che si è imposta con un 15-11 che ha chiuso i giochi. La salvezza è intricata come non mai: al quartultimo posto c’è l’Aduna Padova, con 28 punti, poi Udine con 30 e Conegliano con 31. Le bianconere se la vedranno proprio con le trevigiane tra una settimana, in quello che sarà un match decisivo per stabilire gli eventuali play-out. Il tabellino del match:

ISUZU CEREA-UDINE VOLLEY 3-2 (25-13, 25-21, 11-25, 15-25, 15-11)

CEREA: Coscia, Ferrarini, Boso, Tollini, Alberti, Furlani, Possenti, Gabrielli, Scaccia, Maccacaro, Bovolenta, Bersani. All. Valente

UDINE: Bovolo, Brumat, Cicolini, Pezzotti, Nardini, Tamborrino, Urbinati, Colonnello, Giorgini, Marcuzzi, Snidero, Grego, Gjati, Bortot. All. Leone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: un solo punto a Cerea per Udine, la salvezza si deciderà all’ultima giornata

UdineToday è in caricamento