rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Volley

B1: obiettivo sorpasso per Udine, a San Donà per curare il mal di trasferta

Dopo il rinvio causa covid della scorsa settimana, la formazione friulana è alla ricerca del primo successo fuori dalle mura amiche

Il rinvio causa covid dell’ultimo turno di campionato di Udine Volley contro l’Aduna Padova ha un po’ stravolto i piani della formazione friulana che è stata costretta a pensare direttamente all’impegno successivo, in programma sabato 4 dicembre 2021 alle 20:30. Non si tratta di un match semplice per le bianconere, visto che l’avversario di turno sarà l’Imoco San Donà, una formazione giovane, determinata e che ha già dato “fastidio” a tante squadre di vertice in questa stagione.

Sarà un motivo in più per provare a curare il mal di trasferta che ha afflitto finora Udine. Il PalaSport Barbazza di San Donà di Piave è un campo complicato, dato che finora soltanto l’IPAG Noventa è stata capace di espugnarlo, per altro al tie-break. Per il momento le panterine hanno già mietuto vittime illustri, come ad esempio il Duetti Giorgione e il Team Conegliano Volley, di conseguenza le ragazze di coach Leone non potranno che affrontare a viso aperto le padrone di casa del prossimo weekend.

D’altronde, la classifica (complice la gara da recuperare) impone a Rizzi Volley di fare punti in questa trasferta. Le distanze si sono accorciate di parecchio: Udine ha attualmente tre punti di vantaggio sul quartultimo posto che significa “zona retrocessione”, ma il duo di testa Nardi Volta-Arena Volley Team ha appena sei punti in più rispetto alle friulane. L’Imoco, poi, ha 12 punti e una eventuale vittoria di Rizzi significherebbe un importante sorpasso che darebbe grande morale a tutto il gruppo.

I cento chilometri che separano Cividale del Friuli da San Donà rappresentano uno spostamento impegnativo, anche se le giocatrici udinesi sono concentrate su un unico obiettivo, la conquista del primo successo fuori dalle mura amiche.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: obiettivo sorpasso per Udine, a San Donà per curare il mal di trasferta

UdineToday è in caricamento