rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Volley

A2: Talmassons supera in 4 set l'Anthea Vicenza e centra la settima vittoria consecutiva

Prova di grande sostanza delle friulane che non si fanno spaventare dal pareggio momentaneo delle ospiti e si fanno trascinare da capitan Taborelli

La Cda Talmassons apre il suo nuovo anno sportivo davanti al proprio pubblico nella sfida interna contro l’Anthea Volley Vicenza, che nella gara di andata aveva inflitto la prima sconfitta stagionale alle Pink Panthers. Barbieri parte con la formazione tipo composta da Eze al palleggio, Taborelli opposto, Milana e Rossetto bande, Costantini-Caneva al centro e De Nardi libero. Coach Iosi schiera invece Legross, Galazzo, Panucci, Farina, Kavalenka, Cheli e Formaggio. Primo servizio in mano alla Cda ma Vicenza prende subito le redini del set portandosi in vantaggio sul 4 a 1, ma Caneva interrompe il momento negativo con un bel pallonetto in fast. Prosegue il momento positivo di Vicenza che riesce a bucare ripetutamente il muro casalingo guidata dalla regia di Galazzo (4 a 7). Cda che alza l’intensità difensiva aumentando anche il ritmo in attacco riuscendo prima a impattare il match sul 10 pari e poi ottenere il primo vantaggio con Taborelli.

Prova a scappare di nuovo la squadra vicentina con i colpi di Kavalenka ma Rossetto e compagne segnano il parziale che vale il vantaggio di due punti (16 a 14) con coach Iosi che chiama il primo time out del match. Entra Crisafulli al servizio per Caneva, Costantini alza il muro in difesa ed è break Cda (20 a 16) che spinge Iosi al secondo time out. Reazione dell’Anthea che concretizza il vantaggio ma la Cda riesce a salire sul 23 a 20. Errore al servizio per Vicenza e quattro set point per la Cda. Annullato il primo su fallo di doppio palleggio, successivamente è Milana a chiudere il set con una bella diagonale da posto quattro. 25 a 21. Secondo parziale che inizia in fotocopia al primo con Vicenza che parte meglio portandosi sull’1 a 3. Vantaggio vicentino che prosegue fino al 5 a 6 quando Caneva segna il punto del primo pareggio del set. Un ace per parte firmati Taborelli e Galazzo portano il set sull’8 a 10.

Sempre Taborelli prova a guidare la rimonta Cda che però viene arrestata da un attacco centrale di Farina (10 a 11). L’inerzia del set rimane nelle mani della squadra vicentina che con Legros si porta sul 13 a 15. Entra Monaco in seconda linea per Caneva. Sono poi Taborelli e Costantini a muro a impattare nuovamente il punteggio di parità di questo set fino a qui molto combattuto (15-15). Vicenza concretizza le imprecisioni a muro della Cda firmando il break del 16 a 19 che porta al primo time out per coach Barbieri. Rientro in campo e Milana riconquista subito il servizio con un bel pallonetto. Taborelli dalla seconda linea sigla il meno uno che porta al primo time out lato Vicenza (18 a 19). Ancora la capitana si mette in proprio in attacco e a muro impattando il match sul 21 pari. Un attacco fuori e un fallo a rete permettono a Vicenza di portarsi sul 21 a 23. Invasione a muro fischiata ai danni dell’Anthea (22 a 23).

Entra Campagnolo al servizio ma il suo pallone termina out (22 a 24). Costantini in primo tempo segna il punto del meno uno e secondo time out per coach Iosi (23-24). Taborelli in ace annulla il set point e pareggia. Tocco a muro Cda su attacco dell’Anthea e poi Costantini in fast spedisce fuori. termina 24 a 26 il secondo set per l’Anthea Vicenza. Il terzo set riprende gli inizi dei primi due, con la formazione ospite che segna i primi vantaggi del parziale fino a Galazzo che chiude il punto del 9 a 6 e primo time out per coach Barbieri. Al rientro break personale di Rossetto che avvia la rimonta, poi chiusa da Costantini dal centro (9 a 9). Scambi equilibrati i successivi scambi che vedono le squadre alternarsi nel vantaggio. Milana poi infila due pallonetti consecutivi per il più due Cda che porta al primo time out di Vicenza (14 a 12). Tensione che sale sulla casalinga su un fallo dubbio di De Nardi, ammonizione per coach Barbieri (14 a 13). Costantini attacca forte in diagonale e attacco out di Vicenza (16 a 13). Alcuni errori per Vicenza permettono alla Cda di staccarsi nel punteggio,  break poi allungato dagli attacchi di Taborelli che valgono il vantaggio per 20 a 15. È secondo time out per le opsiti.

Sul mani out Cda (21 a 16) coach Iosi inserisce Del Federico e Groff nell’asse palleggio-opposto mentre Barbieri introduce Crisafulli al servizio per Caneva. Reazione Anthea che spinta da Panucci, ex di giornata, accorcia sul meno tre (21 a 18). Rossetto interrompe il break ospite con un preciso lungolinea. Dopo un lungo scambio vinto da Vicenza Costantini insacca in fast segnando poi di astuzia il primo set point per la Cda (24 a 19). Set che viene chiuso da un grande muro di Eze. Si chiude il terzo set per 25 a 19. Parte meglio la Cda nel quarto set portandosi subito in vantaggio per 5 a 2. Caneva chiude il primo tempo del 6 a 3, poi due errori della Cda fanno riavvicinare l’Anthea (6 a 5). Vicenza ritrova la quadra e riacciuffa il pareggio su un attacco out della Cda (7-7). Ancora imprecisioni per le ragazze in fucsia che favoriscono il primo vantaggio ospite con Kavalenka (8 a 9). Nuovo pareggio per la Cda su mani out di Milana (11-11). Partita che sale di intensità e cala di precisione da entrambe le parti, scambi di punti e vantaggi fino al 14 pari. Sul doppio vantaggio Vicenza (14 a 16) Barbieri inserire Trampus per Rossetto. E’ proprio la numero 12 che lascia subito il segno nella rimonta casalinga che vale il nuovo vantaggio (17 a 16) e time out per Vicenza.

Nuova parità a quota 18 su attacco centrale di Farina. Anthea che centra il nuovo vantaggio dalla seconda linea con Ottino portando al time out di coach Barbieri. Caneva blocca il tentativo di Vicenza murando per il 20 a 19. Due colpi di grinta di Milana valgono prima il pareggio e poi il vantaggio casalingo del 22 a 21, vantaggio poi annullato da un attacco di Kavalenka. Taborelli firma il nuovo vantaggio per 23 a 22 e Caneva mura per il primo match point. Sul 24 a 22 è time out per Vicenza. Set che si chiude con un pallonetto di Vicenza che termina out. Finisce 25 a 22. Il commento di coach Barbieri al termine del match: “È stata una bella partita giocata in una bella cornice. Non è stata semplice perchè loro sono partiti molto aggressivi in difesa e altrettanto in battuta dove sono stati efficaci. Abbiamo avuto qualche momento di difficoltà ma devo dire che alla fine siamo cresciuti molto in tutti i fondamentali, murando molto bene e battendo in modo preciso, perciò complimenti a queste ragazze per la prestazione”. Le ragazze di coach Barbieri trovano il settimo successo consecutivo in campionato, conquistando i primi tre punti del 2023 che consolidano il momentaneo piazzamento nelle prime sei posizioni del girone. Ora ad attendere la Cda Talmassons ci saranno gli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Volley Heramaea Olbia nella giornata di Giovedì 12 Gennaio, prima di scontare il proprio turno di riposo in campionato. Il 2023 però è iniziato con il piede giusto. Il tabellino del match:

CDA TALMASSONS-ANTHEA VICENZA 3-1 (25-21, 24-26, 25-19, 25-22)

TALMASSONS: Taborelli (K) 24, Eze Blessing 4, Tognini, Crisafulli, De Nardi, Milana 15, Michelini, Campagnolo, Rossetto 10, Trampus 2, Monaco, Caneva 10, Costantini 12. All. Barbieri

VICENZA: Legros 12, Galazzo 6, Groff, Panucci 9, Ferraro, Martinez Volskis, Ottino 2, Farina 6, Kavalenka 20, Cheli (K) 9, Formaggio, Digonzelli, Munaron. All. Iosi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Talmassons supera in 4 set l'Anthea Vicenza e centra la settima vittoria consecutiva

UdineToday è in caricamento