rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Volley

A2: Talmassons riconquista il primato, a Catania un 3-1 autoritario

Su un campo ostico e contro un avversario determinato come non mai, la CDA ha incassato tre punti a dir poco fondamentali

Archiviata la prima sconfitta stagionale con Pinerolo la CDA Talmassons si presenta ala PalaCatania con tanta voglia di riscatto contro una Pallavolo Sicilia affamata di punti. Barbieri si affida in partenza a capitan Nicolini in regia, Obossa opposto, Conceicao e Grigolo in banda, Bovo e Cogliandro al centro con Maggipinto libero. Primo set con una CDA poco attenta e determinata che va sotto per 7 a 4 costringendo Barbieri al primo time out. Con un muro e un buon turno al servizio di Nicolini si va sul 9 pari. Due attacchi di Grigolo segnano un break per la CDA 12 a 10. Conceicao segna il massimo vantaggio per Talmassons 15 a 12 e primo time out per le padrone di casa. Un paio di errori della CDA e un ace di Catania e Talmassons va sotto 17 a 16. Un pallonetto di Obossa e un attacco di Conceicao riporta avanti la CDA per 22 a 20 e secondo time out per Catania.

Talmassons non si ferma e porta a casa il primo set per 25 a 20. Inizio di secondo set con due attacchi di Obossa che segnano il primo break per la CDA 4 a 2. Due pallonetti di Obossa e Grigolo tengono a distanza una tenace Pallavolo Sicilia 9 a 7. Avanti 10 a 9 entra Ponte per Grigolo. Un muro di Cogliandro regala il 12 a 9. Con un ace le padrone di casa trovano la parità 13 pari. Rientra Grigolo avanti 14 a 13. Sul 14 pari entra Dalla Rosa per Conceicao. Un muro di Bovo e Talmassons va sul 16 a 14. Un altro ace di Catania 17 pari e primo time out per Barbieri. Obossa e Conceicao rientrata riportano avanti la CDA 19 a 17 e primo time out per le padrone di casa. Su un muro di Conceicao e sul 22 a 18. Chiappafreddo chiama il secondo time out. Un ace di Obossa e una magia di Nicolini chiudono il set sul 25 a 20.

Terzo set con le padrone di casa che partono decise 7 a 3 e primo time out per Barbieri. Entra Dalla Rosa per Grigolo. Pallavolo Sicilia si esalta anche in difesa 9 a 3. Talmassons recupera 10 a 7. Un paio di errori della CDA e di nuovo le padrone di casa avanti per 14 a 8. Dopo un muro di Catania sotto 16 a 10 Talmassons chiama il secondo time out. Sotto 17 a 12 entra Pagotto per Obossa. Rientra Grigolo per Dalla Rosa. Cogliandro e Bovo segnano un parziale recupero di Talmassons 19 a 15 e primo time out per le padrone di casa. Un ace di Cogliandro e due muri di Nicolini 19 a 18. Rientra Obossa per Pagotto. Sul 21 pari secondo time out per la Pallavolo Sicilia che poi si aggiudica il set per 25 a 22. Inizio di quarto set in equilibrio 7 pari con errori da entrambe le parti.

Ennesimo errore di Talmassons che va sotto 10 a 9. Grigolo e Obossa riportano la parità 11 pari. Talmassons si prende un giallo ,si innervosisce e va sotto 15 a 11 e primo time out per Barbieri. A differenza di Talmassons il muro delle padrone di casa fa la differenza 18 a 13. Cambio in regia per la CDA entra Marchi per Nicolini. Reazione CDA con Grigolo 19 a 18 e time out per la Pallavolo Sicilia. Sempre Grigolo imprendibile 20 pari. Un ace di Cogliandro e Talmassons avanti per 21 a 20. Sotto 22 a 20 Catania chiama il secondo time out. Scambio infinito 22 pari. Finale al cardiopalma chiuso con un muro di Obossa che chiude l’incontro sul 25 a 23 per la CDA. Buona la prova in regia della giovane Marchi entrata in un momento particolare del set. Grigolo e Conceicao migliori in attacco con 18 punti a testa. Un Talmassons che forse dopo i primi due set non si aspettava un avversario così tenace ma che porta a casa un successo importantissimo che gli restituisce il primato in classifica. Il tabellino del match:

PALLAVOLO SICILIA CATANIA-CDA TALMASSONS 1-3 (20-25, 20-25, 25-22, 23-25)

Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania: Casillo, Bordignon, Catania, Fiore, Conti, Bonaccorso(L),Oggioni, Bertone, Picchi, Bulaich Simian, Bridi e Conti (L). Allenatore: Chiappafreddo

CDA Talmassons: Bovo, Dalla Rosa, Conceicao, Marchi, Maggipinto (L), Cantamessa, Obossa, Grigolo, Cogliandro, Pagotto, Ponte e Nicolini (K) Allenatore: Barbieri e Vice: Cinelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Talmassons riconquista il primato, a Catania un 3-1 autoritario

UdineToday è in caricamento