rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Volley

A2: per Talmassons un ko interno che costa caro, Mondovì vince 3-1

La formazione friulana è stata scavalcata in classifica dalle piemontesi e anche dall'Unionvolley Pinerolo

Seconda sconfitta stagionale per la CDA Talmassons. La LPM Mondovì si prende i tre punti e supera le friulane in classifica, nonostante l’accesso alla Coppa Italia di A2 sia stato mantenuto. Una partita che vale il titolo di campione d’inverno. Barbieri inizialmente schiera capitan Nicolini in regia, Obossa opposto, Conceicao e Grigolo in banda, Bovo e Cogliandro al centro con Maggipinto libero. Palpabile tensione da entrambi i lati del campo a inizio gara davanti al pubblico delle grandi occasioni. Due ace di Bovo e due attacchi di Obossa e Conceicao segnano un primo break per la CDA 7 a 3.

Obossa da seconda linea tiene a distanza le ospiti 11 a 7. Con Molinari in battuta Mondovì si porta a meno 1 e primo time out per Barbieri. Errore delle ospiti e Talmassons avanti 15 a 11 e primo time out per Mondovì. Avanti 19 a 15 entra Dalla Rosa per Conceicao. Sul 20 a 18 la CDA chiama il secondo timeout. Le ospiti non si fermano e si portano avanti 23 a 22. Sotto 24 a 23 rientra Conceicao. Mondovì rimane concentrata e si aggiudica il set per 25 a 23. Talmassons parte decisa e determinata con due ace di Obossa in battuta e un muro di Cogliandro 10 a 3 e primo timeout per le ospiti.

Qualche difficoltà per la CDA avanti 11 a 7 Barbieri chiama il primo timeout. Cogliandro in battuta e il muro della CDA fanno la differenza 16 a 9. Mondovì commette un paio di errori e scivola sul 18 a 10 e chiama il primo time out. Sul 20 a 11 entra Dalla Rosa per Grigolo. Dalla Rosa costretta poi a uscire per un risentimento muscolare sul 22 a 14. Il set si chiude con un pallonetto di Grigolo a favore di Talmassons sul punteggio di 25 a 16. Inizio di terzo set con Cogliandro in battuta e Obossa in attacco in evidenza 6 a 4 per Talmassons. Mondovì non ci sta e si porta avanti 10 a 7 costringendo Barbieri al primo time out. Il muro delle ospiti fa la differenza 15 a 10 e secondo time out per la CDA.

Entra Cantamessa per Cogliandro. Avanti 18 a 15 le ospiti chiamano il primo timeout. Le ospiti così respingono il tentativo di recupero di Talmassons e si aggiudicano il set sul 25 a 21. Inizio di quarto set con la battuta di Mondovì che fa male 3 a 0. Si gioca su toni agonistici elevati con una CDA un po’ nervosa che commette qualche errore di troppo 11 a 7. Ecco che però Talmassons che si ricompatta e pareggia i conti 11 a 11. Attacco di Grigolo sorpasso 12 a 11 e time out per le ospiti. Ace di Cogliandro 13 a 11. La partita si infiamma e Mondovì di nuovo avanti 14 a 13 e primo time out per Barbieri. Grigolo si esalta in attacco e a muro contro sorpasso 15 a 14.

Di nuovo la battuta delle ospiti fa male le ospiti avanti per 18 a 16. Un muro di Conceicao e di nuovo parità 18 a 18 in una partita bellissima. Talmassons continua a sbagliare in battuta 21 a 20. Errori che pesano come un macigno nel finale di gara che Mondovì chiude sul 25 a 23 togliendo alle ragazze di Barbieri, per quello visto in campo oggi, un meritato tie break. Una sconfitta ancora con una big del girone dopo Pinerolo, che se da una parte evidenzia che a questa squadra manca ancora qualcosa rispetto alle prime della classe, dall’altra, considerato la crescita del gruppo fino ad ora, non pregiudica gli obiettivi di inizio stagione. Il tabellino del match:

Cda Talmassons-LPM Mondovì 1-3 (23-25, 25-16, 21-25, 23-25)

CDA Talmassons: Bovo, Dalla Rosa, Conceicao, Marchi, Maggipinto (L), Cantamessa, Obossa, Grigolo, Cogliandro, Pagotto, Ponte e Nicolini (K) Allenatore: Barbieri e Vice: Cinelli

LPM BAM Mondovì: Taborelli, Populini, Montani, Giubilato, Cumino, Bonifacio, Pasquino, Hardeman, Ferrarini, Molinaro, Trevisan e Bisconti (L). Allenatore: Solfarati e Vice: Basso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: per Talmassons un ko interno che costa caro, Mondovì vince 3-1

UdineToday è in caricamento