rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Volley

A2: niente riposo per Talmassons, domani i quarti di finale della Coppa Italia

La CDA ha appena riconquistato il primato in campionato e si appresta ad affrontare la Millenium Brescia

Sabato 18 Dicembre, anticipo di campionato, nonché prima giornata del girone di ritorno del campionato di A2 per la CDA Volley Talmassons che affronta fuori casa l’Anthea Vicenza. Entrambe le formazioni arrivato alla sfida dopo 3 vittorie nelle ultime 4 partite, dove si sono portate a casa 9 punti. La CDA è reduce dagli ottavi di Coppa Italia con Olbia, mentre l’Anthea ha potuto godere di due settimane di recupero (ndr l’ultima giornata d’andata ha osservato il turno di riposo). Due situazioni opposte che rendono la sfida equilibrata. Le ragazze di Coach Barbieri riescono ad imporsi in un solo fondamentale, che però si rivela determinante.

È in attacco infatti che viene scavato un solco importante, andando a piazzare 65 attacchi vincenti con il 41% di squadra contro i 43 con il 30% delle padrone di casa. Nonostante questa prova saranno un’enormità i palloni regalati alle avversarie, che invece si dimostrano conservative: 20 a 7 l’esito dei 4 set disputati. Venete e friulane si danno battaglia in tutte le altre fasi di gioco, 4 ace e 4 errori per prime mentre 5 ace e 6 errori per le seconde. Percentuali di ricezione assolutamente in equilibrio: l’ex di turno Norgini guida la linea che ottiene il 54% di palloni positivi e il 18% dei perfetti.

Maggipinto dall’altra parte della rete conduce le sue al 53% delle ricezioni positive e al 22% di quelle perfette. Nel fondamentale di muro nessuna compagine riesce a prevalere nettamente, le “pantere” piazzano 12 blocks vincenti mentre le “gatte” ne siglano 10. Non c’è tempo per riposare: domani, mercoledì 22 dicembre alle ore 20 si scende di nuovo in campo per i quarti di finale di Coppa Italia. La CDA sarà ospite della Millenium Brescia al Pala George di Montichiari.

La formazione lombarda comanda la classifica del girone A ed è una delle favorite al salto di categoria; la sfida appare quindi impegnativa, ma Nicolini e compagne vogliono continuare a scrivere belle pagine di storia della società friulana che a questo traguardo non era mai arrivata. Il periodo della stagione è complesso ed entrambe le squadre arrivano a questo appuntamento con qualche incognita, ma sono guidate in panchina da Coach navigati, staremo a vedere chi riuscirà a trarne più profitto. Si preannuncia una sfida stimolante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: niente riposo per Talmassons, domani i quarti di finale della Coppa Italia

UdineToday è in caricamento