rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Volley

A2: Martignacco superlativa nel turno infrasettimanale, espugnata Vicenza con autorità

Netto 3-0 sul campo dell’Anthea al termine di una partita in cui le friulane hanno dovuto rinunciare a capitan Modestino

Strepitosa prestazione delle “ragazzine terribili” dell’Itas Ceccarelli Martignacco che, seppur prive di capitan Modestino, espugnano in modo netto il campo dell’Anthea Vicenza, aggiudicandosi l’intero bottino dell’incontro. La protagonista dell’avvio è Roxanne Wiblin: la banda delle friulane firma due attacchi e un muro che spinge la squadra di Gazzotti avanti 1-5. Iosi ferma il gioco, ma Martignacco non rallenta: le due squadre difendono tantissimo, ma le ospiti trovano poi il guizzo in contrattacco. Il muro di Guzin e l’errore di Farina dilatano il gap (2-10) sul turno in battuta di Wiblin, che poi trova l’ace del 2-11. Altro time out berico, Kavalenka e Farina provano a scuotere l’Anthea (5-12), poi è ancora l’opposta di casa ad andare a segno altre due volte per il -5.

Sul 7-12 è Gazzotti a fermare il gioco, con Vicenza che guadagna altro terreno (9-13). Martignacco, però, resiste per poi allungare con Sironi (13-19), che poi chiude anche il parziale: 19-25. La stessa opposta di Martignacco (9 punti nel set precedente) è “indiavolata” anche in avvio di secondo set, con il muro berico che tocca ma non trova le giuste misure. L’Anthea si affida sempre a Kavalenka (otto volte a segno nel parziale d’apertura), ma l’Itas Ceccarelli trova il guizzo per il break (4-7).  La frazione è frizzante, ben giocata da entrambe le formazioni con scambi spettacolari, con la squadra di Iosi che si rifà sotto (9-11, errore di Sironi), salvo poi scivolare subito a -5 con due errori di Kavalenka. Sul 9-14 entra Ferraro per Galazzo in regia, ma Wiblin trova l’ace del 9-15.

Time out Iosi,  le ospiti puntano su Cortella per volare sul 10-17, altra sosta biancorossa sull’11-19, con Legros che accorcia (14-20).  Ancora l’americana per il 16-21 (time out Gazzotti), poi due punti di Kavalenka valgono il 20-24. Altra sosta ospite, poi chiude Guzin: 20-25 e 2-0 Itas Ceccarelli. Il terzo set si apre nel segno dell’opposta dell’Anthea Vicenza Volley, che non solo attacca, ma brilla anche a muro e in battuta (7-3). Gazzotti prova a fermare la corsa, ma lo show prosegue con la complicità di Cheli. Altra sosta ospite sul 9-4, anche se Kavalenka va nuovamente a segno per il 10-5.  Wiblin attacca fuori banda (12-6), con Martignacco che si rifà sotto (13-10) dopo il time out di Iosi. Il muro della stessa americana vale il -2 (13-11), poi capitan Cheli rende pan per focaccia in block (15-12).

Il diagonale di Legros termina out di poco (16-15), Kavalenka pesta la linea dei tre metri da seconda linea per la parità a quota 16. La nuova entrata Bole firma il punto del sorpasso friulano (16-17), Wiblin a muro decreta il +2 Martignacco: 17-19 e time out Iosi. Kavalenka agguanta la parità a quota 21 lanciando lo sprint, poi in volata decide Bole: attacco e muro per il 23-25 che vale il 3-0 ospite. Raggiante il presidente Bulfoni: “Bene! Brave! Anche stasera ragazze e staff hanno svolto i compiti diligentemente. Questo ci permette di portare a casa tre punti pesantissimi per l’accesso ai playoff. Concentrati subito su domenica, punti ugualmente fondamentali, bisognerà lottare al massimo per farli nostri”.

A parlare è poi stata l’MVP del match Giorgia Sironi: “È stata una bella partita, le due squadre hanno difeso tanto, noi siamo state un po’ più incisive a livello collettivo nei momenti decisivi della partita. Stiamo lavorando tanto sulla difesa, anche per essere più efficaci, ed è andata bene. La ciliegina sulla torta è il terzo set, dove non abbiamo mai mollato. Sono davvero orgogliosa, si vede che ci teniamo tanto e che crediamo nel lavoro che stiamo facendo. È stata proprio una bella serata”. Il tabellino del match:

ANTHEA VICENZA VOLLEY-ITAS CECCARELLI MARTIGNACCO 0-3 (19-25, 20-25, 23-25)

ANTHEA VICENZA VOLLEY: Panucci 2, Cheli 6, Galazzo, Legros 8, Farina 6, Kavalenka 26, Formaggio (L), Munaron, Ferraro, Ottino, Martinez, Groff. N.e.: Del Federico (L), Digonzelli. All. Iosi

ITAS CECCARELLI MARTIGNACCO: Cortella 4, Eckl 4, Allasia 4, Wiblin 18, Guzin 6, Sironi 17, Tellone (L), Lazzarin, Bole 4. N.e.: Granieri, Zanussi, Cabassa. All.: Gazzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Martignacco superlativa nel turno infrasettimanale, espugnata Vicenza con autorità

UdineToday è in caricamento