rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Volley

A2: Martignacco si illude con Pinerolo, ma le piemontesi vincono in rimonta

Sfortunato turno casalingo per l’Itas Ceccarelli che, dopo un ottimo primo parziale, si fa letteralmente dominare

Terza sconfitta consecutiva per l’Itas Ceccarelli Group Martignacco che, nella decima d’andata del girone B di serie A2 femminile, perde 1-3 contro Pinerolo. Coach Marco Gazzotti in avvio schiera Carraro in regia, capitan Pascucci e Milana in banda, Modestino e Mazzoleni al centro, Rossetto opposto e Barbagallo libero. Il primo parziale è tra i migliori disputati finora in stagione dall’Itas Ceccarelli Group al cospetto di una delle pretendenti alla promozione. La Libertas scatta bene (5-2) e anche quando va sotto (7-8) dimostra di avere la forza per reagire (10-10). Pinerolo ci riprova (12-15), ma non è lo strappo decisivo.

Rossetto ridà il vantaggio alle padroni di casa (19-18) e ce la si gioca dannatamente punto su punto per conquistare l’1-0. E’ ancora Rossetto a risultare fondamentale per il 25-22 infiammando il numeroso pubblico presente in via San Biagio tra cui una nutrita rappresentanza degli studenti della Scuola secondaria di primo grado “Luca Pacioli” di Buttrio accompagnati dalla professoressa Arianna Cortolezzis. Nel secondo set, l’inizio premia l’Itas Ceccarelli Group (6-4) che, però, deve fare i conti col desiderio di rivalsa di Pinerolo. Le piemontesi vanno avanti con decisione sull’8-13. Le friulane non riescono a contestarle.

La progressione è inesorabile in favore delle ospiti: 9-15, 12-17, 15-25. E’ 1-1. Nel terzo parziale, l’equilibrio dura lo spazio del 5-5. Poi, Pinerolo dà una spallata (5-9) a cui l’Itas Ceccarelli Group non riesce a rispondere nonostante coach Gazzotti provi il tutto per tutto rimescolando le carte. Le piemontesi allungano (6-12, 7-14, 8-18) e completano la rimonta andando sull’1-2 grazie al 12-25. Nel quarto set, rispetto agli altri, la partenza è tutta di Pinerolo. Sull’1-5 coach Gazzotti chiama time-out per rompere l’inerzia (6-8), ma le ospiti si rimettono in moto: 8-13.

Lì esce il cuore dell’Itas Ceccarelli Group che ricuce a suon di muri sul -1 (13-14). Le piemontesi sono un po’ in difficoltà, le friulane ci provano a tenere botta (15-17 e 17-19), però non è sufficiente per agguantare almeno un punto. Nemmeno quando Martignacco annulla una serie di match-point esterni ritrovandosi sul 22-24. Pinerolo conquista per 22-25 il parziale e festeggia l’1-3. Nel prossimo turno, domenica alle 16, l’Itas Ceccarelli Group chiuderà a Soverato il girone d’andata. Il tabellino del match:

LIBERTAS MARTIGNACCO-UNIONVOLLEY PINEROLO 1-3 (25-22, 15-25, 12-25, 22-25)

Itas Ceccarelli Group Martignacco: Mazzoleni 4, Carraro 2, Pascucci 2, Modestino 7, Rossetto 26, Milana 13, Barbagallo (L), Eckl 3, Cortella 1, Ghibaudo, Zorzetto. Non entrate: Tellone. All. Gazzotti.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Gray 5, Zago 19, Bussoli 18, Akrari 10, Prandi 5, Carletti 12, Pericati (L), Faure Rolland 1, Joly. Non entrate: Pecorari, Tosini, Zamboni. All. Marchiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Martignacco si illude con Pinerolo, ma le piemontesi vincono in rimonta

UdineToday è in caricamento