rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Volley

A2: Martignacco chiude la regular season con un successo che vale il sesto posto

Il 3-1 ai danni di Soverato sancisce il sorpasso delle ragazze di coach Gazzotti proprio nei confronti delle calabresi

La Itas Ceccarelli Group Libertas Martignacco conclude nel migliore dei modi la stagione regolare. Nell’ultima di ritorno del girone B della vivo serie A2 femminile, la truppa di coach Marco Gazzotti supera 3-1 (25-21, 25-23, 8-25, 25-21) Soverato e lo scavalca in classifica chiudendo al sesto posto. Nei play-off incrocerà la terza del girone A. Senza l’infortunata Carraro e le positive Barbagallo e Mazzoleni, coach Gazzotti in avvio sceglie Ghibaudo in regia, Rossetto opposta, Milana e Cortella in banda, Eckl e Modestino al centro, Tellone libero. La Itas Ceccarelli Group scatta bene dai blocchi (7-5), ma Soverato non si scompone e raggiunge anche il +2 (14-16). La Libertas si ridesta, impatta due volte (16-16, 18-18), poi allunga grazie a tutte le singole. Ghibaudo mette a terra il 20-19. Eckl il 21-19. Cortella il 23-20. Rossetto il 24-21. E infine Modestino il 25-21 per l’1-0.

L’inizio del secondo set è praticamente identico al primo (4-1, 6-3), poi Soverato mette il naso avanti (9-10, 12-14), ma la Itas Ceccarelli Group ha la bravura di risalire la corrente come nel primo parziale. Modestino è un baluardo sotto rete (17-15) e dà lo slancio per l’allungo. Il turno in battuta di Eckl paga grossi dividendi (19-15). Cortella e Ghibaudo puntellano il 2-0 (25-23) nonostante Soverato arrivi a -1 sul 24-23. Nel terzo parziale la partenza è tutta di Soverato. Le calabresi pigiano sull’acceleratore (0-2, 1-6, 4-11) e indirizzano il set. Coach Gazzotti prova a mescolare le carte inserendo Pascucci per Milana e la capitana s’iscrive immediatamente a referto con due punti, quelli del momentaneo 3-8.

Non bastano nemmeno gli altri cambi: la classe 2004 Picco al palleggio per Ghibaudo, Zorzetto per Rossetto e il ritorno di Milana per Pascucci. Soverato accorcia (2-1) grazie al facile 8-25. Nel quarto set Soverato prova a scappare via (3-5, 5-8, 12-15), però la Itas Ceccarelli Group resta lì con la testa. Non molla. Cortella ed Eckl danno un primo strattone (14-16). Soverato riprende la sua marcia (14-18). Non è finita. Coach Gazzotti rimette Pascucci per Milana ed è la mossa giusta perché il turno in battuta della capitana è fondamentale e parte la definitiva rimonta friulana. Eckl e Cortella, Cortella ed Eckl. Il ritornello vincente è questo (19 pari). Poi ci pensa anche Modestino a ridare il suo contributo e Martignacco festeggia il 3-1 grazie al 25-21. Il tabellino del match:

ITAS CECCARELLI MARTIGNACCO-RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO 3-1 (25-21, 25-23, 8-25, 25-21)

MARTIGNACCO: Zanussi, Mussap, Modestino, Sangoi, Ghibaudo, Milana, Picco, Rossetto, Cortella, Pascucci, Zorzetto, Tellone, Eckl. All. Gazzotti

SOVERATO: Mennecozzi, Badalamenti, Ferrario, Quarchioni, Saveriano, Gabbiadini, Ascensao M, Riparbelli, Tajè, Buffo, Foucher, Ascensao R. All. Napolitano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Martignacco chiude la regular season con un successo che vale il sesto posto

UdineToday è in caricamento