rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Volley

A2. La CDA Talmassons torna al successo: Akademia Messina dominata dall’inizio alla fine

Successo pieno e convincente delle Pink Panthers che riconquistano con merito il secondo posto nel girone B

La CDA Talmassons in cerca di riscatto dopo la sconfitta di Montecchio, incontra l'Akademia Messina bisognosa di punti in chiave salvezza. Barbieri in partenza si affida a Eze in regia, capitan Taborelli opposto, Milana e Rossetto in banda, Costantini e Caneva al centro con De Nardi libero. Dopo un inizio di set equilibrato primo break per Talmassons con due muri della CDA con Milana e Eze 7 a 4. Altro attacco di Milana 8 a 4 e primo time out per le ospiti. Una fast di Costantini segna l’11 a 5. Taborelli segna il massimo vantaggio 15 a 8 e secondo time out per Messina che poi recupera 17 a 15. Barbieri chiama il primo timeout. Avanti 18 a 15 entra Campagnolo per Costantini e Caneva realizza il 19 a 15.

Con Eze in battuta Talmassons si porta sul 23 a 16 grazie ad un ottimo muro di Milana. Un primo tempo di Caneva e un attacco di Rossetto chiudono il set per la CDA sul 25 a 17. Un muro di Caneva e un ace di Milana aprono il secondo set 2 a 0. La difesa di Talmassons fa la differenza: 5 a 0 e primo time out per le ospiti. Altro ace di Milana e muro di Rossetto 7 a 0 per una CDA concentrata e determinata. Avanti 12 a 5 spazio a Tognini e Michelini per Eze e Taborelli. Talmassons vola sul 15 a 5 e secondo time out chiamato da coach Breviglieri. Anche Tognini marca il tabellino con il 19 a 7. Bene anche Michelini in regia per Milana che porta il parziale sul 21 a 7. Talmassons non è in vena di regali e ancora Tognini per il 23 a 7.

Un errore in attacco di Messina chiude il set sul 25 a 8. Terzo set con il sestetto iniziale e con un muro di Costantini che segna un break per la CDA 7 a 4. Ancora lei per il 9 a 5. Milana imprendibile porta la Cda 12 a 7 e primo time out per le ospiti. Eze esalta tutti i suoi attaccanti con Caneva e Taborelli che fissano il risultato 14 a 8. Avanti 17 a 9 spazio a Trampus per Rossetto e si presenta con un grande muro 18 a 9. Ace di Milana per il 19 a 9 che costringe Messina al secondo time out. De Nardi monumentale in difesa e Talmassons vola sul 20 a 9. Trampus 21 a 10 e spazio a Crisafulli e Campagnolo per Caneva e Costantini. Esordio in serie A per Grassi Emily per Eze. Un attacco di Trampus e un errore al servizio delle ospiti chiudono l’incontro sul 25 a 14.

Decisamente alto l’umore di coach Leonardo Barbieri, che commenta così la prova delle sue ragazze: “Devo dire che oggi abbiamo fatto un ottima partita. Abbiamo fatto 13 muri in tre set che sono davvero tanti ma soprattutto ha funzionato la catena battuta-muro. Abbiamo battuto forte ma con precisione, questo ha fatto si che il nostro muro fosse comunque intatto. Bene anche la panchina, avevamo delle giovani che hanno bisogno di lavorare e crescere e stanno lavorando tantissimo in questi mesi e penso si sia visto che da ora in poi abbiamo altre soluzioni che potremo utilizzare.” Cda che torna alla vittoria nel migliore dei modi, toccando ora 38 punti e aspettando il recupero del big match contro Roma, nella serata di Mercoledì 22 Febbraio. Il tabellino del match:

CDA TALMASSONS-AKADEMIA MESSINA 3-0 (25-17; 25-8; 25-14)

TALMASSONS: Veronica Taborelli (K) 10, Chidera Eze Blessing 3, Elisa Tognini 2, Andrea Crisafulli, Giulia De Nardi (L1), Giovanna Milana 12, Ilaria Michelini, Benedetta Campagnolo(L2), Aurora Rossetto 11, Alice Trampus 3, Isabella Monaco, Grassi Emily, Anna Caneva 11 e Veronica Costantin 6. Allenatore: Barbieri 

MESSINA: Varaldo 6, Martinelli 4, Catania, Ciancio(L), Martilotti 2, Mearini, Muzi 1, Brandi, Silotto 4, Robinson 7, Ebatombo, Faraone(L) e Pisano(L). Allenatore: Breviglieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2. La CDA Talmassons torna al successo: Akademia Messina dominata dall’inizio alla fine

UdineToday è in caricamento