rotate-mobile
Volley

A2: la CDA Talmassons si arrende soltanto al tie-break, sconfitta agrodolce contro Pinerolo

Tante emozioni nel big match di giornata: le friulane vanno sotto, poi rimontano e infine si arrendono nel quinto set

CDA Talmassons – Eurospin Ford Sara Pinerolo era una gara ad alta tensione, ma non decisiva per il primato in classifica del girone B del campionato di Serie A2. Una grande soddisfazione per le ragazze di Barbieri, vera sorpresa di questo girone, giocarsi la vetta con una delle favorite al salto di categoria. CDA che inizialmente schiera il sestetto titolare con capitan NIcolini in regia, Obossa opposto, Conceicao e Grigolo in banda, Bovo e Cogliandro al centro con Maggipinto libero. Parte forte Talmassons che si porta sul 5 a 2 con Obossa. Un paio di errori di Talmassons e Pinerolo si porta sul 5 pari. La battuta di Pinerolo fa male e la CDA va sotto per 8 a 6. Sul 10 a 7 Barbieri chiama il primo time out per mettere un po’ di ordine a muro e in difesa.

Ancora problemi in ricezione per una CDA bloccata da una comprensibile tensione 15 a 10 e secondo time out per Barbieri. Entra Dalla Rosa per Grigolo. Sul 21 a 16 rientra Grigolo. Le padrone di casa più ordinate a muro e in difesa gestiscono il vantaggio e si aggiudicano il primo set sul punteggio di 25 a 20. Parte bene Talmassons nel secondo set 6 a 3 con NIcolini che utilizza tutte le sue attaccanti. Il muro e la difesa della CDA non riescono ancora a trovare le contromisure alle bocche di fuoco delle padrone di casa: 9 pari. Cogliandro, però, con un buon turno in battuta sul 12 a 9 costringe Pinerolo al primo time out. La gara cresce di tono scambio infinito chiuso da un muro di Grigolo 13 a 9 per la CDA. Altro scambio spettacolare Bovo 14 a 11. Talmassons si innervosisce anche su una decisione arbitrale e va sotto 15 a 14 con Barbieri che chiama il primo timeout. Su una invasione di Talmassons secondo time out per la CDA sotto 18 a 17.

Due muri di Obossa segnano il sorpasso 20 a 18 per Talmassons e primo time out per le padrone di casa, che reagiscono 20 pari. Sul 21 pari entra in battuta Pagotto per Obossa che poi rientra sul 22 pari. Grande muro di Cogliandro 23 a 22. Grande difesa di Dalla Rosa subentrata in battuta a Conceicao e set chiuso da Grigolo per Talmassons sul 25 a 22. Il terzo set si apre con due muri di Bovo e la CDA si porta avanti per 3 a 1. Ora il muro di Talmassons fa male Obossa 5 a 2. Anche la fast di Cogliandro è precisa 7 a 3. Dopo un attacco di Conceicao sotto 8 a 3 Pinerolo chiama il primo timeout. Ace di Obossa e la CDA vola 9 a 3. La battuta di Cogliandro mette in crisi la ricezione delle padrone di casa nuovo allungo Talmassons 13 a 5 e nuovo time out per Pinerolo. Barbieri sul 16 a 12 con il primo time out cerca di fermare il recupero delle padrone di casa. Avanti 18 a 13 entra Dalla Rosa in battuta per Conceicao.

Due superbì attacchi di Obossa e Talmassons si porta sul 20 a 14. Grande difesa di Dalla Rosa concretizzata da un attacco di Obossa 22 a 15. Avanti 22 a 18 secondo time out per la CDA. Sul 24 a 18 rientra Conceicao che chiude il set sul 25 a 18. Nel parziale successivo Pinerolo è ottima a muro e in battuta nel quarto set CDA sotto 7 a 2 e primo time out per Barbieri. Con Obossa in battuta e Cogliandro a muro Talmassons recupera 8 a 7. Ancora in difficoltà la CDA e secondo time out per Talmassons sul 16 a 11. Due attacchi di Conceicao e un ace di Bovo CDA a meno due: 16 a 14 e primo time out per le padrone di casa. Ancora il muro di Cogliandro 18 a 17. Finale di set incandescente con Talmassons che non molla e con Dalla Rosa in battuta costringe Pinerolo avanti 23 a 21 al secondo time out. Un errore in attacco della CDA regala il set e il tie break alle padrone di casa sul 25 a 22.

Una bella partita condizionata da entrambe le parti da un po’ di tensione regala un tie-break che si preannuncia spettacolare. Due errori in battuta di Pinerolo e un attacco e un muro di Obossa regalano il 4 a 1 iniziale a Talmassons. La partita è bellissima 7 a 6 per la CDA. Un paio di errori di Talmassons e si va al cambio di campo con le padrone di casa avanti per 8 a 6 e primo time out per Barbieri. Sotto 8 a 7 entra Pagotto in battuta per Conceicao che poi rientra. Altro errore in attacco CDA 11 a 8 e secondo time out per Talmassons. Sotto 13 a 10 entra Dalla Rosa per Grigolo.

La CDA ci prova ancora una volta a ribaltare l’inerzia della gara ma Pinerolo non si disunisce e chiude l’incontro sul 15 a 11. Una sconfitta che non sancisce alcun verdetto ma sicuramente conferma la crescita delle ragazze di Barbieri che ora sono ancora più consapevoli di potersela giocare fino alla fine per il primato in classica con Pinerolo e Mondovì attese nel recupero del derby. Ancora una volta Obossa incontenibile 35 punti, seguita da Grigolo e Conceicao con 15 e Cogliandro con 12 di cui 6 muri. Il tabellino del match:

UNIONVOLLEY PINEROLO-CDA TALMASSONS 3-2 (25-20, 22-25, 18-25, 25-22, 15-11)

PINEROLO: Joly, Faure Rolland, Carletti, Gueli(L), Pecorari(L), Bussoli, Midriano, Prandi, Pericati, Zago, Zamboni, Tosini, Gray, e Akrari. All. Marchiaro

TALMASSONS: Bovo, Panucci, Dalla Rosa, Conceicao, Marchi, Maggipinto(L), Cantamessa, Obossa, Grigolo, Cogliandro, Pagotto, Ponte(L) e Nicolini(K). All. Barbieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: la CDA Talmassons si arrende soltanto al tie-break, sconfitta agrodolce contro Pinerolo

UdineToday è in caricamento