Volley B1: saltato il big match di sabato fra GTN Volleybas e Chromavis Abo Offanengo

La Fipav ha accolto la richiesta di spostamento della società cremonese che ha una giocatrice nella “zona rossa”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Resterà ancora ferma ai box la GTN Volleybas Udine, che sabato 7 marzo avrebbe dovuto disputare, in casa (a porte aperte), alle 18.30 il big match contro la Chromavis Abo Offanengo valido per la 18a giornata del campionato di serie B1, girone B. Nella serata di oggi la Fipav ha accolto la richiesta della società cremonese, giustificata dallo stop forzato della palleggiatrice Cecilia Nicolini, che si trova confinata nella “zona rossa” per l’emergenza Coronavirus. Una “finestra” che la Federazione ha lasciato aperta per le società che, in questo periodo, hanno in rosa atlete o atleti contagiati o in quarantena. Non sarebbe stata una partita qualsiasi quella della GTN perché le due formazioni stanno lottando per il primato in classifica, con Offanengo prima a quota 35 e le udinesi seconde a meno uno. Nei prossimi giorni si deciderà quando recuperare il match. Per la GTN si tratta della terza partita rinviata: quella casalinga contro l’Imoco San Donà verrà disputata infrasettimanalmente fra il 10 marzo e il 10 aprile mentre quella esterna contro l’Anthea Vicenza, che si sarebbe dovuta giocare sabato scorso, è in programma in coda al campionato, sabato 16 maggio. La partita di cartello contro Cremona sarà recuperata con turno infrasettimanale che verrà definito nei prossimi giorni. “Accogliamo positivamente il rinvio – dice il general manager Luca Squizzato – in primo luogo come forma di tutela ulteriore delle due formazioni e degli staff da eventuali pericoli di trasmissione del virus: avevamo infatti già preventivato di limitare al minimo i contatti in campo visto che in entrambi i territori si sono registrati casi di contagio. In secondo luogo perché speriamo, in vista del recupero, di poter contare sul rientro, dopo l’intervento al menisco, della nostra capitana Gilda Lombardo che sta già scalpitando”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento