Volley B1 femminile: la GTN si gioca l’accesso alla Final four di Coppa Italia

Udinesi in campo sabato 25 gennaio alle 18.30 nella palestra Bellavitis

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

E’ a caccia del primo grande risultato stagionale la GTN Volleybas che sabato 25 gennaio, alle 18.30, al PalaBellavitis di Udine, potrebbe mettere le mani sul titolo di campione d’inverno del girone B di B1 femminile e, soprattutto, sulla qualificazione alla final four della Coppa Italia di categoria, traguardo mai raggiunto dalla società udinese, alla sua prima esperienza nella serie. Per farlo le ragazze di Fumagalli e Savonitto dovranno battere, con punteggio netto, il Nardi Pallavolo Volta Mantovana, che proverà invece a fare lo sgambetto alla prima in classifica. Il successo, come detto, dovrà essere rotondo, perché al momento le friulane si trovano appaiate in cima alla graduatoria assieme al Volano Trento, che però conta un set vinto in meno. Sarà dunque una corsa al photo finish. “Nonostante i trent’anni suonati – dice la capitana Gilda Lombardo – da due settimane, cioè da quanto abbiamo conquistato il primo posto, vivo con la tensione e l’attesa di questa partita. Per due volte ho sfiorato questo traguardo senza conquistarlo e quest’anno, nel quale mai avrei pensato di raggiungerlo visto che non era fra i nostri obiettivi, mi trovo di nuovo qui. Vedere la classifica, oggi, mi fa venire la pelle d’oca e spero di essere riuscita a trasmettere queste sensazioni alle mie compagne, che si trovano magari per la prima volta ad affrontare una situazione come questa”. Se sulla carta il match sembra alla portata (il Volta Mantovana è decimo con 17 punti), la schiacciatrice catanese sa bene che le insidie sono dietro l’angolo. “Non sarà facile – spiega – perché sappiamo di non poter sbagliare nulla. Anche un set, in questa situazione, potrebbe essere decisivo. Sabato entreranno in gioco tante emozioni e tensioni e noi dovremo essere brave a gestirle al meglio. Sotto questo profilo la squadra è cresciuta perché il gruppo si sta saldando e riusciamo a uscire meglio dai momenti di difficoltà. Ci sono grandi potenzialità ma il lavoro da fare è ancora tantissimo, anche a livello mentale. Nonostante qualche acciacco stiamo lavorando bene; sono fiduciosa e non vedo l’ora di scendere in campo”. La società, intanto, chiama a raccolta i tifosi e gli appassionati di pallavolo per far sentire la propria vicinanza alla GTN, che ha l’opportunità di portare in alto il volley udinese. La gara sarà visibile sulla pagina Facebook della GTN Volleybas.

Torna su
UdineToday è in caricamento