rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Sport

Giocatori autoctoni, l'Udinese è la peggiore d'Europa

Solamente l'1% degli atleti scesi in campo in questo inizio di stagione tra i bianconeri è di nazionalità italiana. Il confronto con gli altri campionati di alto livello premia gli spagnoli dell'Osasuna

Udinese ultima in Europa, analizzando i campionati maggiori, per l’impiego di calciatori del proprio paese. È quanto emerge conteggiando il minutaggio di tutti i giocatori utilizzati dalle squadre di Serie A, Liga, Premier League, Bundesliga e Ligue 1, in base a uno studio pubblicato da La Gazzetta dello Sport.

È l’Osasuna di Pamplona a primeggiare in questa classifica, seguito da Nancy (92%) e Athletic Bilbao (91%). Nella squadra della Navarra ben il 97% dei minuti totali sono stati disputati da calciatori spagnoli. In fondo alla classifica c’è invece l’Udinese con l'1%: solamente Ciccio Lodi, con un minuto in campionato, e Gabriele Angella, 39' in campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocatori autoctoni, l'Udinese è la peggiore d'Europa

UdineToday è in caricamento